Ricavi

 


Ricavi

 

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti. Se vuoi saperne di più leggi la nostra Cookie Policy. Scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.I testi seguenti sono di proprietà dei rispettivi autori che ringraziamo per l'opportunità che ci danno di far conoscere gratuitamente a studenti , docenti e agli utenti del web i loro testi per sole finalità illustrative didattiche e scientifiche.

Le informazioni di medicina e salute contenute nel sito sono di natura generale ed a scopo puramente divulgativo e per questo motivo non possono sostituire in alcun caso il consiglio di un medico (ovvero un soggetto abilitato legalmente alla professione).

 

Ricavi

 

CLASSIFICAZIONE DEI COSTI E DEI RICAVI.

Ricavi:

I ricavi di un’azienda di produzione, detti anche componenti positive di reddito, possono essere classificati in base alle seguenti aggregazioni:

1.VALORE DELLA PRODUZIONE,
esso è dato dai seguenti elementi:

  • Ricavi dalle merci vendute
  • Resi sulle vendite (è una componente negativa che va detratta dalla voce precedente)
  • Lavori in economia (costituiscono componente positiva di reddito i costi sostenuti per la produzione “in proprio” di un bene strumentale che diventa costo pluriennale)
  • Incrementi delle rimanenze finali di prodotti finiti sulle rimanenze iniziali
  • Proventi vari (fitti attivi, plusvalenze ordinarie)

2.RICAVI FINANZIARI (sono gli interessi attivi bancari e quelli verso clienti).

3.RICAVI STRAORDINARI,
sono quelli derivanti da disinvestimenti di beni a lungo ciclo di utilizzo, in particolare costituiscono componenti positive di reddito le plusvalenze straordinarie.

 

Fonte: http://www.istruzionesuperiore.it/scuola/ragioneria/terza/Ricavi.doc

Autore del testo: non indicato nel documento di origine

Parola chiave google : Ricavi tipo file : doc

 

 

 

Visita la nostra pagina principale

 

Ricavi

 

Termini d' uso e privacy

 

 

 

 

Ricavi