Cenni sulla normativa fiscale domande e risposte

 


Cenni sulla normativa fiscale domande e risposte

 

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti. Se vuoi saperne di più leggi la nostra Cookie Policy. Scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.I testi seguenti sono di proprietà dei rispettivi autori che ringraziamo per l'opportunità che ci danno di far conoscere gratuitamente a studenti , docenti e agli utenti del web i loro testi per sole finalità illustrative didattiche e scientifiche.

Le informazioni di medicina e salute contenute nel sito sono di natura generale ed a scopo puramente divulgativo e per questo motivo non possono sostituire in alcun caso il consiglio di un medico (ovvero un soggetto abilitato legalmente alla professione).

 

Cenni sulla normativa fiscale domande e risposte

F – Cenni sulla normativa fiscale applicabile all’esercizio del servizio

F 01 – Oltre che le norme fiscali, chi prescrive all’impresa l’obbligo di redigere l’inventario?

1. La Camera di Commercio

2. Il Codice Penale

3. Il Codice Civile

F 02 – I tributi che il cittadino deve versare allo stato in proporzione al proprio reddito, che cosa sono?

1. Imposte dirette (IRPEF)

2. Tasse per il rinnovo delle autorizzazioni amministrative

3. Tasse per le imposte di bollo

F 03 – La dichiarazione annuale dei redditi cosa riguarda?

1. La denuncia dei redditi conseguiti da ciascun contribuente nell’anno precedente

2. Il valore complessivo delle merci nell’anno precedente

3. Il volume delle vendite effettuate nell’anno precedente

F 04 – l’imposta sul valore aggiunto (IVA), che viene applicata su tutte le merci, dalla fase della produzione a quella della vendita al pubblico, da chi viene effettivamente sopportata?

1. Dal commerciante

2. Dal fabbricante

3. Dal consumatore finale

F 05 – L’IRPEF (Imposta sul Reddito delle Persone Fisiche) è un imposta:

1. Diretta

2. Indiretta

3. Locale

F 06 – Con i termini tassa e imposta, s’intende la stessa cosa?

1. Si

2. No

3. Si, se riferite ai commercianti

F 07 – Che cosa vuol dire I.V.A.?

1. Imposta Versamento Acquisti

2. Imposta Volume Affari

3. Imposta Valore Aggiunto

F 08 – Che cos’è l’imposta sul valore aggiunto?

1. Un imposta di bollo

2. Una tassa di concessione governativa

3. Un imposta indiretta

F 09 – Le aliquote dell’IVA variano con l’aumentare del giro d’affari?

1. Si

2. No

3. Solo per i generi di prima necessità

F 10 – Contro gli accertamenti dell’Ufficio Imposte, ritenuti ingiusti, presso quale organo, il contribuente deve presentare ricorso?

1. Al Tribunale Amministrativo Regionale (TAR)

2. Alla Prefettura

3. Alla Commissione Tributaria Provinciale

F 11 – Entro quale termine si deve effettuare la registrazione dell’incasso giornaliero sul Registro dei Corrispettivi

1. Entro il giorno successivo, non festivo, alla vendita

2. Entro cinque giorni dalla vendita

3. Entro quindici giorni dalla vendita

F 12 – Che cos’è il numero di Codice Fiscale?

1. Il numero di iscrizione al Registro delle Imprese

2. Il numero assegnato a ciascun contribuente per l’Anagrafe Tributaria

3. Il numero di iscrizione al Registro degli Esercenti il Commercio

F 13 – In quali casi si applica l’IVA?

1. Sulle cessioni di beni o prestazioni di servizio

2. Sui redditi di ciascuna persona fisica

3. Sui redditi da immobili

F 14 – Quale di queste imposte è diretta?

1. Imposta Valore Aggiunto (IVA)

2. Imposta di bollo

3. Imposta sul Reddito delle Persone Fisiche (IRPEF)

F 15 – Quando lo stato o un ente presta un servizio ad un cittadino il tributo che questi è tenuto a pagare come corrispettivo del servizio stesso, come si chiama?

1. Imposta Indiretta

2. Imposta Diretta

3. Tassa

F 16 – Quando un Imposta si dice Diretta?

1. Quando è commisurata direttamente al reddito

2. Quando colpisce il passaggio di proprietà dei beni

3. Quando colpisce lo scambio dei beni

F 17 – Quale di queste imposte è progressiva?

1. IRPEF

2. IVA

3. Imposta di bollo

F 18 – Nella dichiarazione annuale, quali redditi vanno indicati?

1. Quelli dell’anno precedente

2. Quelli dell’anno in corso

3. Quelli presumibili dell’anno successivo

F 19 – L’IRPEF che un cittadino è tenuto a pagare ogni anno, da quale documento si evince’

1. Dal Registro delle Fatture Acquisto

2. Dal Registro dei Corrispettivi

3. Dalla Dichiarazione dei Redditi

F 20– Quando va presentata la dichiarazione dei redditi?

1. Ogni tre mesi

2. Ogni sei mesi

3. Ogni anno

F 21 – Come è formato il numero di Codice Fiscale di una persona fisica?

1. Solamente da numeri

2. Solamente da lettere dell’alfabeto

3. Da lettere dell’alfabeto e numeri

F 22 – Dove si può acquistare una cambiale?

1. Presso una rivendita di Valori Bollati

2. Presso l’Ufficio Imposte Indirette

3. Presso la Questura

F 23 – Che cos’è l’IRES?

1. Una Tassa

2. Un’Imposta Diretta

3. Un’Imposta Indiretta

F 24 – L’IRPEF (Imposta sul Reddito delle Persone Fisiche) si paga:

1. In unica soluzione

2. In due soluzioni

3. In tre soluzioni

F 25 – Si paga l’imposta di bollo sulle Cambiali?

1. No

2. A seconda della scadenza

3. Si

F 26 – Sul Registro dei Corrispettivi va annotato:

1. L’ammontare del Corrispettivo comprensivo dell’IVA

2. L’ammontare del Corrispettivo al netto dell’IVA

3. Il solo ammontare dell’IVA a debito sull’operazione

F 27 - Per scorporo dell’IVA s’intende:

1. La suddivisione dei corrispettivi fra le varie aliquote

2. L’annotazione sui registri IVA

3. La separazione dell’ammontare dell’IVA dall’importo dell’intera operazione

F 28 – Che cosa si deve annotare sul Registro dei Corrispettivi?

1. Le merci giacenti nel magazzino

2. Solamente gli incassi

3. Solo l’importo dell’IVA

F 29 – Che cosa sono le Tasse e le Imposte

1. Tributi

2. Contributi

3. Previdenze

F 30 – Che cos’è l’IMI?

1. Imposta Municipale sugli immobili

2. Imposta Municipale Unica

3. Imposta Municipale Ultima

F 31 – Il Codice Fiscale ed il numero di Partita IVA delle persone Fisiche:

1. Coincidono sempre

2. Non coincidono mai

3. Possono coincidere a richiesta

F 32 – Le Imprese in contabilità semplificata:

1. Determinano in via forfetaria il risultato di esercizio

2. Sono esonerati dall’obbligo di redazione del bilancio

3. Sono esonerati dalla tenuta dei libri IVA

F 33 – L’IRPEF è:

1. Un’Imposta Personale

2. Un’Imposta Reale sul reddito

3. Una Tassa

F 34 – Le Imposte Dirette sono quelle:

1. Che colpiscono direttamente la Cessione dei Beni

2. Che colpiscono il Patrimonio e il Reddito

3. Che vengono calcolate direttamente dallo Stato

F 35 – Il Codice Fiscale delle Persone Fisiche è formato:

1. Da 11 caratteri numerici di cui l’ultimo di controllo

2. Da 16 caratteri numerici di cui l’ultimo di controllo

3. Da 16 caratteri alfanumerici di cui l’ultimo di controllo

F 36 – Le Società di persone sono:

1. Società in nome Collettivo e Società in Accomandita per Azioni

2. Società in nome Collettivo e Società a Responsabilità Limitata

3. Società in nome Collettivo e Società in Accomandita Semplice

F 37 – La dichiarazione di inizio attività ai fini IVA, va presentata:

1. Al Comune

2. All’agenzia delle entrate

3. Alla Camera di Commercio

F 38 - Il pagamento delle tasse automobilistiche, ad esclusione dei veicoli assoggettati a tassa in base alla portata, sono rapportati

1. alla potenza effettiva, al tipo di alimentazione e giorno di immatricolazione in caso di veicolo nuovo

2. alla potenza effettiva, al giorno di immatricolazione in caso di veicolo nuovo, tipo di alimentazione,

uso e caratteristiche tecniche previste da specifiche disposizioni di legge

3. solo alla potenza effettiva ed al tipo di alimentazione

F 39 - Lo scontrino fiscale è un documento fiscale

1. usato nei trasporti marittimi

2. non più obbligatorio

3. solitamente per cessioni di beni che deve consentire l'identificazione della merce acquistata e contenere il prezzo (IVA compresa) oltre a data e ora di emissione

F 40 - L'IRES è una imposta

1. reale sulle società

2. sul reddito delle società

3. sul patrimonio delle società

F 41 - L'imposta di registro colpisce

1. i trasferimenti di ricchezza

2. il reddito

3. il valore sulla produzione

F 42 - Gli interessi passivi sui mutui

1. sono componenti negativi del patrimonio

2. non partecipano alla formazione del reddito

3. sono componenti negativi del reddito

F 43 - Non è un'imposta sui redditi

1. IRPEF

2. IRES

3. IMU

F 44 - Le fatture emesse per prestazioni di servizio devono essere annotate nel registro IVA entro

1. il mese successivo a quello di emissione

2. 15 giorni dalla data di emissione

3. il mese successivo a quello di emissione

F 45 - Gli elementi essenziali di una fattura relativa ad operazioni imponibili ai fini IVA sono

1. dati dei soggetti tra cui è effettuata l'operazione imponibile e natura, qualità e quantità della stessa

operazione

2. data e numero progressivo; generalità dei soggetti tra cui è effettuata l'operazione imponibile;

natura, qualità e quantità dei beni e dei servizi formanti oggetto dell'operazione; corrispettivo;

aliquota e ammontare dell'imposta

3. il prezzo netto, l'aliquota ed il totale

F 46 - La tassa automobilistica va pagata

1. negli uffici postali, presso il sistema ACI, nelle tabaccherie-ricevitorie autorizzate del Lotto e presso

gli studi di consulenza automobilistica e, in alcune regioni, anche presso alcuni istituti bancari o

concessionari della riscossione

2. solo presso gli istituti bancari o concessionari della riscossione

3. solo negli uffici postali o all'ACI

F 47 - La partita IVA in Italia è composta di

1. 10 caratteri

2. 11 caratteri

3. 12 caratteri

F 48 - La comunicazione annuale IVA, relativa all'anno precedente, va presentata entro il mese di

1. febbraio

2. maggio

3. giugno

F 49 - Le ricevute di pagamento delle tasse automobilistiche vanno conservate

1. per l'anno di pagamento e per i tre anni successivi

2. per l'anno di pagamento e per i cinque anni successivi

3. per dieci anni

F 50 - Il momento di assoggettamento all'IVA per le prestazioni di servizi è

1. la data di inizio del servizio

2. il pagamento del corrispettivo

3. la data del contratto

F 51 - Una fattura va redatta in

1. un esemplare

2. tre esemplari

3. due esemplari

F 52 - L'IVA è

1. una tassa sugli acquisti

2. un'imposta indiretta sul reddito

3. un'imposta indiretta sui consumi

F 53 - Le imposte dirette colpiscono

1. i redditi prodotti

2. i consumi

3. gli affari

F 54 - Le imposte indirette

1. colpiscono i redditi prodotti

2. colpiscono i trasferimenti e i consumi

3. non colpiscono i servizi

F 55 - L'IRPEF è una imposta

1. personale

2. reale

3. indiretta

F 56 - Il valore aggiunto su cui si basa l'IVA è

1. un'imposta

2. un guadagno conseguito da un'impresa o da un professionista

3. la differenza tra il valore dei beni e dei servizi venduti e il valore dei beni e servizi acquistati in un

certo periodo di tempo

 

Fonte: http://www.or.camcom.it/Modulistica/Albieruoli/F_-_Quiz_-_normativa_fiscale.odt

Sito web da visitare: http://www.or.camcom.it/

Autore del testo: non indicato nel documento di origine

Nota : se siete l'autore del testo sopra indicato inviateci un e-mail con i vostri dati , dopo le opportune verifiche inseriremo i vostri dati o in base alla vostra eventuale richiesta rimuoveremo il testo.

Parola chiave google : Cenni sulla normativa fiscale domande e risposte tipo file : doc

 

Le informazioni contenute in questa pagina potrebbero non essere aggiornate alla data di lettura della stessa

 

Cenni sulla normativa fiscale domande e risposte

 

 

Visita la nostra pagina principale

 

Cenni sulla normativa fiscale domande e risposte

 

Termini d' uso e privacy

 

 

 

 

Cenni sulla normativa fiscale domande e risposte