Glossario economia e finanza

 


Glossario economia e finanza

 

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti. Se vuoi saperne di più leggi la nostra Cookie Policy. Scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.I testi seguenti sono di proprietà dei rispettivi autori che ringraziamo per l'opportunità che ci danno di far conoscere gratuitamente a studenti , docenti e agli utenti del web i loro testi per sole finalità illustrative didattiche e scientifiche.

Le informazioni di medicina e salute contenute nel sito sono di natura generale ed a scopo puramente divulgativo e per questo motivo non possono sostituire in alcun caso il consiglio di un medico (ovvero un soggetto abilitato legalmente alla professione).

 

Glossario economia e finanza

 

Accordi Smithsoniani
Accordi monetari internazionali siglati nel 1971 che costituiscono l’ultimo tentativo per salvare il sistema monetario stabilito con gli accordi di Bretton Woods

Accumulazione originaria
Nella analisi marxista è la fase di trasformazione dei rapporti sociali di produzione che ha avviato l’accumulazione di capitale e la formazione del sistema capitalistico

ABI
Associazione Bancaria Italiana. Organo di rappresentanza degli istituti di credito italiani

Agensud
Agenzia per la promozione dello sviluppo del Mezzogiorno. Ente che ha sostituito la Cassa per il mezzogiorno nell’azione di sostegno dell’economia meridionale

Aggio
Nel gold standard indicava la differenza tra il tasso di cambio effettivo tra due monete e il loro rapporto teorico basato sulla parità di valore dell’oro

AGIP
Azienda Generale Italiana Petroli. Società creata nel 1926 con il compito di gestire la politica italiana nel campo petrolifero

AME
Accordo Monetario Europeo, utilizzato tra il 1958 ed il 1972  per facilitare il pagamento dei debiti internazionali utilizzando un sistema di compensazione multilaterale

Am-lire
la lira emessa dall’amministrazione alleata per i pagamenti da effettuare dalle truppe alleate sul suolo italiano dopo la seconda guerra mondiale

Ammortizzatore sociale
Strumento usato dal governo per attenuare gli effetti sociali negativi connessi con i licenziamenti

Anschluss
Annessione dell'Austria alla Germania realizzata da Hitler nel 1938

Antitrust
Legislazione o organo il cui scopo è la tutela della libera concorrenza sul mercato

Austerity
Politica economica di limitazione delle spese pubbliche e dei consumi privati in risposta a particolari situazioni di crisi

Autarchia
Condizione di un paese che consuma i prodotti creati all’interno dei propri confini attraverso una politica di dazi protezionistici e di riduzione del volume delle importazioni

Banca centrale
L’istituto bancario che controlla la disponibilità di moneta ed il credito di un paese

Base aurea
Quantità di oro detenuto dalla banca centrale in proporzione ai biglietti in circolazione

BCE
Banca Centrale europea creata nel 1998 come organo di governo dell’euro con sede a Francoforte

Banca mista
Banca che esercita operazioni di credito a breve, medio e lungo termine utilizzando le normali fonti di provvista fondi

Battaglia del grano
Politica economica fascista varata nel 1925 nel tentativo di incrementare la produzione cerealicola

Benelux
Unione doganale siglata nel 1947 tra Belgio, Paesi Bassi e Lussemburgo

Biennio rosso
Periodo di scioperi ed agitazioni sociali che caratterizza l’Italia tra il 1919 ed il 1920

Bilancia commerciale
Parte della bilancia dei pagamenti che registra le transazioni commerciali (escluso servizi e trasferimenti) di un paese con il resto del mondo

Bilancia dei pagamenti
Bilancio che registra tutte le transazioni effettuate da un paese con il resto del mondo

Bilancio dello Stato
Documento contabile che indica il risultato della gestione finanziario dello Stato sotto forma di preventivo o di consuntivo

Bimetallismo
Sistema monetario in cui due metalli hanno contemporaneamente il ruolo di unità di conto in un paese.

BIRS
Banca Internazionale per la Ricostruzione e lo Sviluppo. Istituto creato nel 1944 nel quadro degli accordi di bretton woods

BIS
Banca Italiana di Sconto. Istituto di credito fondato nel 1914 dalla fusione della SBI e della Società Italiana di credito provinciale

Blue Chips
Le azioni delle società che hanno una forte capitalizzazione di borsa

Bonifica integrale
Politica economica fascista attuata coordinando tutte le opere necessarie per risanare un terreno dal punto di vista idraulico ed igienico e per realizzare migliori condizioni di vita e di lavoro

Borsa
Mercato per la negoziazione degli strumenti finanziari

BOT
Buoni Ordinari del Tesoro. Titoli del debito pubblico dello Stato a breve termine emessi per coprire il deficit pubblico

Bretton Woods (accordi di)
Accordi siglati nel 1944 per riequilibrare il sistema monetario e finanziario internazionale. Vengono creati il FMI,  la BIRS e si instaura un regime monetario incentrato sul dollaro americano, unica moneta convertibile in oro, e sulla parità fissa tra le valute dei vari paesi

BTP
Buoni del Tesoro Poliennali. Titoli di Stato a medio e lungo termine che fruttano una cedola semestrale

Cambio
Operazione attraverso la quale si trasforma una certa quantità di moneta nazionale in moneta estera. Il cambio fisso indica che il rapporto tra due valute è stabilito sulla base della parità monetaria, mentre quello flessibile indica che il regime di cambio non è imposto da vincoli istituzionali.

Capitalismo
Sistema economico caratterizzato dalla proprietà privata dei mezzi di produzione, dal largo uso di capitale e dal lavoro salariato

Capitalizzazione di borsa
Valore monetario di una società ottenuto moltiplicando il numero delle azioni per la loro quotazione di borsa

Cartello
Accordo tra varie imprese per eliminare la concorrenza sul mercato tra le stesse attraverso la regolamentazione dei prezzi e delle quantità prodotte

Cassa Depositi e prestiti
Organismo finanziario pubblico attivo nell’intermediazione finanziaria grazie soprattutto ai depositi postali

Cassa di Risparmio
Tipo di istituto di credito abrogato nel 1993 che raccoglievano depositi a titoli di risparmio e trovavano un adeguato impiego

Cassa integrazione guadagni
Istituto gestito dall’INPS per integrare i guadagni dei lavoratori sospesi temporaneamente dal lavoro

Cassa per il Mezzogiorno
Ente pubblico creato nel 1950 per l’azione straordinaria dello Stato nel sud di Italia

CCT
Certificati di Credito del Tesoro. Titoli del debito pubblico a rendimento indicizzato a medio-lungo termine

CECA
Comunità Europea del Carbone e dell'Acciaio. Accordo siglato nel 1951 tra Germania, Belgio, Francia, Lussemburgo, Olanda, Italia con lo scopo di creare un mercato siderurgico comune

CEE
Comunità Economica Europea. Unione creata nel 1957 per realizzare una progressiva integrazione degli Stati europei nel campo economico e politico

CGdL
Confederazione Generale del Lavoro (CGdL). Sindacato d’ispirazione socialista nato nel 1906

CGIL
Confederazione Generale Italiana del Lavoro creata nel 1944

Ciclo economico
Fluttuazione regolare e periodica dell’attività economica. Generalmente viene diviso in quattro fasi principali, ovvero espansione, recessione, depressione, ripresa

CIL
Confederazione Italiana dei Lavoratori. Confederazione nata nel 1918 che riunisce i sindacati di ispirazione cattolica

CIPE
Comitato Interministeriale per la Programmazione Economica. Organo interministeriale che definisce le linee di politica economica del paese

CISL
Confederazione Italiana dei Sindacati dei Lavoratori

CISNAL
Confederazione italiana sindacati nazionali lavoratori. Sindacato di ispirazione missina

Clearing
Meccanismo utilizzato nelle transazioni commerciali internazionali per regolare il flusso di merci  attraverso una cassa di compensazione di debiti e crediti

CLN
Comitati di Liberazione Nazionale

COMECON
Consiglio di Mutua Assistenza Economica creato nel 1949 dai paesi comunisti in risposta al Piano Marshall

COMIT
Banca Commerciale Italiana. Istituto di credito fondato nel 1894

Commonwealth
Associazione di Stati formata dalla Gran Bretagna e da ex colonie britanniche creata nel 1926

Comunismo
Sistema economico nel quale non esiste la proprietà privata dei mezzi di produzione

Conferenza di Genova
Conferenza tenuta nel 1922 nella quale si stabilisce un nuovo ordine monetario internazionale (gold exchange standard)

Confindustria
Confederazione italiana dell’industria. Organizzazione dei produttori nata nel 1910

Consiglio d’Europa
Organismo creato nel 1949 il cui scopo è promuovere la democrazia, i diritti dell'uomo, l'identità culturale europea

CONSOB
Commissione Nazionale per le Società e la Borsa. Organo che esercita il controllo sulle transazioni della borsa di Milano

Consumismo
Modello di comportamento con propensione al consumo di beni per soddisfare bisogni secondari

Contingentamento
Restrizione quantitativa stabilita da un paese all’importazione di una specifica merce

Convertibilità
Possibilità di cambiare le banconote con il corrispettivo in oro in regime di gold standard.

Corporativismo fascista
Organizzazione del lavoro e sociale applicato in Italia in modo da eliminare la conflittualità delle classi e la concorrenza tra le imprese

Corso forzoso
Situazione nella quale la banca centrale non è obbligata a convertire la moneta in oro o in altra moneta convertibile

CREDIOP
Consorzio di credito per le opere pubbliche. Istituto creato nel 1919 da Beneduce per finanziare a lungo termine grandi opere pubbliche attraverso l’emissione di obbligazioni

CREDIT
Credito Italiano. Istituto di credito fondato nel 1895

Crowding out
“Spiazzamento” prodotto dalla domanda del settore pubblico in un sistema economico caratterizzato dalla piena utilizzazione delle risorse economiche

CSVI
Consorzio per sovvenzioni su valori industriali. Sezione della Banca d’Italia nata nel 1914 per sostenere banche e industrie in crisi temporanee

Dazio doganale
Tributo pagato al momento dell’importazione delle merci da un paese straniero. Il dazio può essere “ad valorem”, che colpisce il valore della merce, o “specifico”, quando colpisce la struttura fisica della merce (peso, volume)

Debito pubblico
Ammontare dei mezzi finanziari che il settore pubblico destina alla copertura del fabbisogno statale. Il debito può essere “fluttuante”, costituito da prestiti a breve scadenza, “consolidato”, con prestiti a lunga scadenza, “irredimibile”, in cui lo Stato non fissa la data di rimborso del capitale.

Deficit pubblico
Differenza negativa tra le entrate e le spese pubblico del settore pubblico

Deficit spending
Finanziamento della spesa pubblica in disavanzo attuata con la creazione di moneta o l’emissione di titoli del debito pubblico

Deflazione
Diminuzione del livello della produzione o del reddito o dei prezzi che conduce al rallentamento della crescita economica

Demanio
Complesso dei beni di proprietà dello Stato sottoposti a vincoli speciali

Deregulation
Graduale soppressione delle norme che disciplinano le attività di fornitura dei servizi di pubblica utilità

Distretto industriale
Raggruppamento territoriale di piccole imprese coinvolte nel medesimo ambito produttivo

Dividendo
Quota di utile distribuita ai soci delle società  per azioni

Dow Jones
Indice della variazione giornaliera dei valori dei principali titoli della borsa di New York

DPEF
Documento di Programmazione Economico-Finanziaria

Drenaggio fiscale
Incremento della pressione fiscale a causa dell’inflazione, senza che vengano toccate le aliquote

DSP
Diritti speciali di prelievo. Moneta convenzionale creata nel 1969 dal FMI da utilizzare per le transazioni finanziarie internazionali

Dualismo economico
Coesistenza nello stesso sistema economico di due entità o di due fenomeni con caratteristiche contrapposte

Dumping
Politica commerciale supportata dallo Stato consistente nella vendita all’estero dei prodotti nazionali ad un prezzo inferiore al costo di produzione e nel mantenimento sul mercato nazionale di prezzi elevati, protetti da dazi all’importazione

Ecofin
Consiglio dei ministri dell’Unione Europea quando riunisce i ministri delle finanze e del’economia degli stati membri

ECU
European Currency Unit. Unità di conto europea – anche detta scudo – introdotta nel 1979 e costituita da un paniere di monete il cui valore era dato dalla media ponderata dei valori delle monete, L’ecu ha rappresentato la base dell’euro.

EFIM
Ente autonomo di gestione per il Finanziamento dell’Industria Meccanica. Ente creato nel 1962 per il controllo delle industrie meccaniche italiane

EFTA
European Free Trade Association. Area di libero scambio creata nel 1960 tra GB, Danimarca, Svizzera, Austria, Svezia ed altri paesi europei per favorire gli scambi commerciali

Embargo
Sanzione economica che sospende i rapporti commerciali con uno specifico paese

ENEL
Ente Nazionale Energia Elettrica

ENI
Ente Nazionale Idrocarburi. Società creata da Mattei nel 1953 il cui scopo è quello di promuovere iniziative italiane nel campo petrolifero

ERP
European Recovery Program, altro nome del Piano Marshall applicato tra il 1948 ed il 1952 per favorire la ricostruzione dei paesi europei danneggiati durante la seconda guerra mondiale

Euratom
Comunità dell'Energia Atomica. Accordo per elaborare una politica comune nel campo degli utilizzi pacifici dell’energia atomica

Euro
La moneta unica europea introdotta nel 2002

FAO
Food and Agricoltural Organisation. Organizzazione dell’ONU istituita nel 1945 che si occupa dell’alimentazione e dell’agricoltura

Fattori della produzione
Le risorse utilizzate per la produzione di beni e servizi. I fattori produttivi vengono tradizionalmente classificati in terra, lavoro e capitale. A tali fattori spesso si aggiunge un quarto fattore, la capacità organizzativa

Federal Reserve System
“Sistema della riserva federale”. Banca centrale statunitense creata nel 1913 e costituita da 12 banche federali di riserva.

FMI
Fondo Monetario Internazionale, creato nel 1944 con gli accordi di Bretton Woods con lo scopo  di promuovere la stabilità monetaria internazionale

G7
Riunione tra i primi ministri dei paesi maggiormente industrializzati del mondo

GATT
General Agreement on Tariffs and Trade. Accordo internazionale siglato nel 1947 con lo scopo di liberalizzare gli scambi internazionali abolendo le barriere doganali

GEPI
Gestione e Partecipazione Industriale. Società a capitale pubblico creata nel 1971 con lo scopo di finanziare le piccole e medie imprese industriali in crisi

Globalizzazione
Processo di realizzazione di un mercato di dimensione planetaria attraverso la standardizzazion0e dei prodotti e dei bisogni dei consumatori

Gold exchange standard
Sistema monetario internazionale nel quale le riserve delle banche centrali possono essere detenute in oro e in divise estere a loro volta convertibili in oro

Gold standard
Sistema monetario internazionale nel quale le riserve delle banche centrali sono detenute in oro ed i rapporti di cambio tra le valute erano fissi.

Grande depressione
Periodo esteso dal 1870 al 1896 caratterizzato da una prolungata recessione dell’economia mondiale. Lo stesso termine indica anche il periodo successivo al crollo della borsa di New York del 1929

Holding
Società finanziaria che detiene partecipazioni azionarie di altre imprese

Kyoto (protocollo di)
Accordo internazionale sull'ambiente siglato nel 1997 che prevede una riduzione delle emissioni inquinanti

ICI
Imposta Comunale sugli Immobili

ICIPU
Istituto di credito per le imprese di pubblica utilità. Istituto nato nel 1924 che serve per finanziare le imprese titolari di concessioni pubbliche

IGE
Imposta Generale sull’Entrata. Imposta sui consumi introdotta nel 1940 che resta in vigore fino al 1973

ILOR
Imposta Locale sui Redditi. Imposta soppressa nel 1998 che colpiva i cespiti produttivi di reddito

IMI
Istituto mobiliare italiano. Ente creato da Beneduce nel 1931 il cui scopo è smobilizzare le partecipazioni industriale delle banche miste

Imposta
Prelevamento coatto di ricchezza effettuato dallo Stato per il finanziamento della struttura pubblica. L’imposta può essere diretta (colpisce direttamente la capacità reddituale del soggetto, come il reddito o il patrimonio) o indiretta (colpisce indirettamente la sua capacità reddituale, come i consumi)

INA
Istituto Nazionale delle Assicurazioni. Creato nel 1912

INAIL
Istituto Nazionale per l’Assicurazione contro gli Infortuni sul Lavoro. Istituto nato nel 1933 per unificare la gestione dell’assicurazione contro gli infortuni sul lavoro

INPS
Istituto Nazionale per la Previdenza Sociale. Istituto nato nel 1933 con il compito di concentrare la raccolta dei contributi sociali

Inflazione
Aumento del livello generale dei prezzi

IRAP
Imposta Regionale sulle Attività Produttive

IRI
Istituto per la Ricostruzione Industriale. Ente creato da Beneduce nel 1933 come organo temporaneo utile per appianare gli squilibri del sistema industriale e bancario italiano

IRPEF
Imposta sui Redditi delle Persone Fisiche

IRPEG
Imposta sui Redditi delle Persone Giuridiche

IVA
Imposta sul Valore Aggiunto

Keynesianesimo
Teoria economica basata sulle dottrine dell’economista Keynes e comportanti una azione diretta dello Stato nell’economia

Liberismo
Dottrina economica che propone il principio della libera concorrenza in opposizione all’intervento dello Stato nell’economia

Linea Einaudi
Politica monetaria restrittiva applicata in Italia nel 1947 dal ministro Einaudi

Maastricht (trattato di)
Accordo siglato nel 1992 che serve a promuovere l’unione economica e monetaria in Europa, attuare una politica estera di difesa comune, istituire la cittadinanza europea

Mediobanca
Istituto di credito speciale e banca d’affari creata nel 1946

MERCOSUR
Mercato Comune del Cono Sud dell’America Meridionale. Mercato comune tra Argentina, Brasile, Paraguay e Uruguay creato nel 1991

MIB
Milano Indice Borsa. Indice di borsa di Milano che esprime la variazione dei corsi dei titoli azionari

Miracolo economico
Periodo di sostenuta crescita economica dell’Italia tra gli anni ’50 ed i primi anni ‘60

Moltiplicatore degli investimenti
Principio secondo il quale una variazione degli investimenti produce una variazione più che proporzionale del reddito

Moneta
Qualsiasi bene che venga accettato come unità di misura del valore, mezzo di scambio e riserva di valore

Monopolio
Forma di mercato nella quale l’offerta dei beni è concentrata nelle mani di una sola impresa

Multilateralismo
Sistema di commercio internazionale in cui ogni paese scambia prodotti con altri paesi

Multinazionale
Impresa la cui attività si estende ed è organizzata su scala internazionale

NATO
North Atlantic Treaty Organization. Organizzazione militare tra gli stati della regione dell'Atlantico del Nord con lo scopo di creare un clima di sicurezza e fiducia.

Nazionalizzazione
Processo che assegna allo Stato la gestione e la proprietà di una o più imprese private

NEP
Nuova politica economica. Politica economica adottata dall’URSS nel 1921 che tollera la proprietà privata ed il commercio individuale

New Deal
Letteralmente “Nuovo corso”. Politica economica inaugurata da Roosvelt nel 1933 per risollevare la crisi economico-sociale degli USA attraverso un forte incremento della spesa pubblica

New Economics
Politica economica di stampo keynesiano adottata dal presidente USA Kennedy nei primi anni Sessanta

NIC
New Industrialized Countries. Paesi di nuova industrializzazione

OECE
Organizzazione Europea per la Collaborazione Economica. Organismo creato nel 1948 che serve a distribuire i fondi ERP in Europa

OCSE
Organizzazione per la Cooperazione e lo Sviluppo Economico. Istituzione nata nel 1960, in sostituzione dell’OECER, per favorire lo sviluppo economico dei paesi membri

Oligopolio
Forma di mercato nella quale poche imprese controllano l’offerta dei beni

ONU
Organizzazione per le Nazioni Unite. Organizzazione mondiale per il mantenimento della pace nata nel 1945 con sede a New York

OPEC
Organization of Petroleum Exporting Countries. Organizzazione nata nel 1960 che raggruppa i principali paesi produttori di petrolio con lo scopo di coordinare le politiche dei prezzi e della produzione

PAC
Politica Agraria Comune. Politica dell’Unione Europea finalizzata all’incremento della produttività nel settore agricolo con particolari strumenti di intervento.

Parità aurea
Valore in termine di oro di una unità monetaria determinato dalla quotazione ufficiale

Parità monetaria
Rapporto tra due valute estere

Partite invisibili
Registrazione delle transazioni non finanziarie di un paese che non hanno una manifestazione materiale, ovvero prestazioni di servizi e trasferimenti di redditi.

Patto di Varsavia
Patto di alleanza militare firmato nel 1955 tra i paesi comunisti europei contrapposti alla NATO

Perestroika
Nuovo Corso. Programma di riforme attuato negli anni Ottanta in URSS dal presidente Gorbaciov

Piano Dawes
Piano di aiuto finanziario internazionale elaborato nel 1924 per appianare il debito tedesco

Piano Young
Piano di aiuto finanziario internazionale elaborato nel 1928 per appianare il debito tedesco

Piano Marshall
Piano ideato nel 1947 con il quale gli USA si impegnano in una attività di aiuto economico e militare ai paesi europei

PIL
Prodotto Interno Lordo. Somma dei valori monetari dei beni e servizi prodotti da un paese esclusi i redditi prodotti all’estero (come le rimesse degli emigrati)

PNL
Prodotto Nazionale Lordo. Il valore monetario delle produzione di beni e servizi di un paese realizzati in un anno inclusi i redditi prodotti all’estero

PNN
Prodotto Nazionale Netto. Prodotto Nazionale Lordo meno il valore corrispondente al deprezzamento delle risorse

Produttività
Rapporto tra il prodotto finale ed i fattori utilizzati nel processo produttivo

Protezionismo
Politica economica dello Stato di ostacolo alle importazioni per favorire la produzione interna attuata tramite dazi, contingentamenti e regolamenti selettivi

Protocollo di Kyoto
Accordo internazionale sull'ambiente siglato nel 1997 durante la Conferenza della Convenzione Quadro delle Nazioni Unite sui Cambiamenti Climatici (Unfccc).

Punto unico di contingenza
Metodo che permette l’indicizzazione dei redditi da lavoro

Primavera di Praga
Periodo di contestazione in Cecoslovacchia nel 1968 del regime politico autoritario imposto dall'URSS anche a seguito dell’azione del segretario del partito comunista Dubcek.

PVS
Paesi in Via di Sviluppo

Quota 90
Politica economica varata dal regime fascista nel 1926 per riportare il valore della lira al livello prebellico (90 lire per una sterlina)

Reaganomics
Politica economica seguita dal presidente USA Reagan negli anni Ottanta caratterizzata dalla riduzione della pressione fiscale per limitare il ruolo dello Stato nell’economia

Reddito pro-capite
Rapporto tra il reddito nazionale e il numero di abitanti di un paese

Riparazioni
Pagamenti che i paesi vincitori impongono a quelli sconfitti a titolo di risarcimento per i danni di guerra

Riserva valutaria
Attività finanziarie detenute dalla banca centrale per garantire prestiti esteri e saldare eventuali deficit della bilancia dei pagamenti

Rivalutazione monetaria
Operazione che aumenta il valore della valuta nazionale rispetto alle valute degli altri paesi

Rivoluzione industriale
Processo di cambiamento economico, sociale e tecnologico che ha  portato, dapprima l’Inghilterra e poi altri paesi, ad una crescita economica sostenuta e ad un cambiamento strutturale del sistema tali da modificare radicalmente i metodi e le caratteristiche dell’organizzazione economica

Rivoluzione verde
Processo di sviluppo di numerose varietà di piante avvenuto nel settore primario negli anni Settanta

SBI
Società Bancaria Italiana: Istituto di credito nato nel 1904 in seguito alla fusione del Banco Sconto e Sete di Torino con la Società Bancaria Milanese

Scala mobile
Adeguamento automatico delle retribuzioni dei lavoratori dipendenti in base alla variazione del costo della vita

Serpente monetario
Accordo siglato nel 1972 che lega le valute dei paesi europei occidentali entro un margine di fluttuazione massimo del 2,25%

Schengen (convenzione di)
Convenzione che comporta l’abolizione dei controlli delle persone alle frontiere interne e una stretta collaborazione delle forze di polizia

Shock petrolifero
Rialzo di quattro volte del prezzo del petrolio deciso nel 1973 dai paesi membri dell’OPEC a seguito alla guerra del Kippur

SME
Sistema monetario europeo. Accordo monetario varato nel 1978 secondo il quale i paesi europei si impegnano a tenere stabile il rapporto di cambio fra la propria valuta e le altre

Società delle Nazioni
Organismo creato nel 1919 il cui scopo è di garantire l’indipendenza politica e territoriale degli Stati

Stagflazione
Situazione nella quale alla disoccupazione elevata si accompagna una forte inflazione

Stagnazione
Situazione di rallentamento dell’economia con scarsa crescita del reddito, dell’occupazione e della domanda

Statuto dei lavoratori
Documento approvato nel 1970 nel quale viene garantito al lavoratore italiano il pieno esercizio di molte libertà

Stretta creditizia
Iniziativa di politica monetaria che comporta il restringimento dell’offerta di moneta di un sistema

Sviluppo
Crescita economica e sociale di un paese

Take off
“Decollo”, ovvero fase di sviluppo economico di un sistema - nella teoria dello sviluppo di Rostow- caratterizzato da crescita economica e cambiamento delle strutture socio-economiche

Teoria quantitativa della moneta
Teoria secondo la quale la moneta è un semplice mezzo di scambio che influenza i prezzi, ma non ha relazione con i fenomeni reali del sistema

Trade Union
Associazione inglese di lavoratori per la difesa dei diritti dei lavoratori

Trend
L’andamento generale in un certo periodo di tempo di un fenomeno economico

Trust
Concentrazione industriale tra imprese concorrenti con lo scopo di creare un mercato monopolistico

TUS
Tasso Ufficiale di Sconto. Tasso che la banca centrale applica alla operazioni di rifinanziamento degli istituti di credito

UE
Unione Europea. Associazione di stati europei la cui origine risale alla CEE creata nel 1957

UEP
Unione Europea di Pagamento. Accordo siglato nel 1950 per facilitare il commercio attraverso un meccanismo di compensazione multilaterale nei pagamenti internazionali

UIC
Ufficio Italiano Cambi

UIL
Unione Italiana dei Lavoratori. Sindacato nato nel 1949 formato da sindacalisti socialdemocratici e Repubblicani

UNRAA
United Nations Relief and Rehabilitation Administration. Organismo nato nel 1944 con lo scopo di fornire aiuti finanziari ed in natura ai paesi coinvolti durante la guerra

URSS
Unione delle Repubbliche Socialiste Sovietiche.

USI
Unione Sindacale Italiana. Sindacato creato nel 1912 composta da sindacalisti rivoluzionari, in opposizione alla CGL

Wall Street
La borsa valori di New York

Welfare state
“Stato del benessere”, ovvero l’insieme delle politiche economiche intraprese da uno stato per garantire il benessere sociale

WTO
World Trade Organization. Organismo creato nel 1994 con il compito di controllare lo sviluppo del commercio internazionale

 

Fonte: http://areadocenti.eco.unicas.it/piolacaselli/GLOSSARIO.doc

Sito web da visitare http://areadocenti.eco.unicas.it/piolacaselli/

Autore del testo: non indicato nel documento di origine

Parola chiave google : Glossario economia e finanza tipo file : doc

 

 

 

Visita la nostra pagina principale

 

Glossario economia e finanza

 

Termini d' uso e privacy

 

 

 

 

Glossario economia e finanza