Il principio di Archimede

 


Il principio di Archimede

 

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti. Se vuoi saperne di più leggi la nostra Cookie Policy. Scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.I testi seguenti sono di proprietà dei rispettivi autori che ringraziamo per l'opportunità che ci danno di far conoscere gratuitamente a studenti , docenti e agli utenti del web i loro testi per sole finalità illustrative didattiche e scientifiche.

Le informazioni di medicina e salute contenute nel sito sono di natura generale ed a scopo puramente divulgativo e per questo motivo non possono sostituire in alcun caso il consiglio di un medico (ovvero un soggetto abilitato legalmente alla professione).

 

Il principio di Archimede

 

Il principio di Archimede si riferisce all'interazione dei fluidi con i corpi che vi sono immersi. È così detto in onore di Archimede di Siracusa, matematico e fisico greco, vissuto nel III secolo a.C.

Un corpo immerso (totalmente o parzialmente) in un fluido riceve una spinta (detta forza di galleggiamento) verticale (dal basso verso l'alto) di intensità pari al peso di una massa di fluido di forma e volume uguale a quella della parte immersa del corpo.

Tale forza è detta forza di Archimede o spinta di Archimede o ancora spinta idrostatica (nonostante non riguardi solo i corpi immersi in acqua, ma in qualunque altro fluido – liquido o gas).

Una formulazione più semplice del principio è la seguente: « Un corpo immerso in un fluido riceve una spinta dal basso verso l'alto pari al peso del volume di liquido spostato »

 

 

Condizioni di equilibrio e non equilibrio di un corpo       

                                    

Possono darsi tre casi (illustrati da sinistra a destra in figura):

Il corpo tende a cadere fino a raggiungere il fondo se la forza di Archimede è minore del peso, FA < Fp, 

Il corpo si trova in una situazione di equilibrio se la forza di Archimede è uguale al peso, FA = Fp,

Il corpo tende a risalire fino alla superficie dove galleggia se la forza di Archimede è maggiore del peso, FA > Fp

 

Scuola: Istituto Tecnico Commerciale “Luigi Sturzo” Bagheria

Disciplina: Scienza della materia

Parole chiave: acidi, basi, pH, indicatori

Ordine di scuola: istituto secondario superiore

 

Fonte: http://www.palermoscienza.it/system/files/Il%20principio%20di%20Archimede.doc

Sito web da visitare: http://www.palermoscienza.it/

 

Autore del testo: non indicato nel documento di origine

Parola chiave google : Il principio di Archimede tipo file : doc

 

 

 

Visita la nostra pagina principale

 

Il principio di Archimede

 

Termini d' uso e privacy

 

 

 

 

Il principio di Archimede