Esercizi di ortografia per la scuola

 


 

Esercizi di ortografia per la scuola

 

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti. Se vuoi saperne di più leggi la nostra Cookie Policy. Scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.I testi seguenti sono di proprietà dei rispettivi autori che ringraziamo per l'opportunità che ci danno di far conoscere gratuitamente a studenti , docenti e agli utenti del web i loro testi per sole finalità illustrative didattiche e scientifiche.

 

Le informazioni di medicina e salute contenute nel sito sono di natura generale ed a scopo puramente divulgativo e per questo motivo non possono sostituire in alcun caso il consiglio di un medico (ovvero un soggetto abilitato legalmente alla professione).

 

 

Esercizi di ortografia per la scuola

ORTOGRAFIA

Individua, sottolinea e correggi, trascrivendone la forma corretta, come nell'esempio, le parole errate che puoi trovare nelle frasi che seguono.

ESEMPIO: Anna ed Amaglia sono giu in giardino.

Amalia giù

1) Tirati sù il bavero della giacchetta.

2) Oggi a casa cè stato un gran tranbusto.

3) Qualche volta mi sbaglo nell'addizzione.

4) Cuest'anno non ho fatto nessuna assensa.

5) Non occorre essere uno scenziato per coreggere questi errori.

6) Il medico ha detto che la nonna ha il quore un po debole

7) Quel'altalena è stata una trovata ingeniosa.

8) Non potevamo sciegliere meglio il nostro libro di narrattiva

9) Non è stato sufficente ripeterti la regola del radopiamento

10) Mi hanno consiliato di giocare a palavolo

Se sarai vigile, riscontrerai 18 errori.

Hai", "ha", "ho", "hanno" oppure "ai", "a", "o", "anno”? Scegli tu e completa le seguenti frasette in modo corretto.

  1. Questa primavera vado …… Roma.

  2. Tu ….. già visto la città di Roma?

  3. L' …….. detto anche loro che è meravigliosa.

  4. La primavera di quest' …………. è stata particolarmente piovosa.

  5. Ti …….. visto ieri …….. Rimini.

  6. ………… detto il nonno che verrà presto …….. trovarci.

  7. lo non …… avuto neanche il tempo di chiamarti, che eri già salito in tram, ……. non eri tu?

Metti l'accento, quando è opportuno, sui monosillabi che nelle frasi a lato sono scritti in corsivo.

Ho dimenticato la chiave a casa.

Dammi subito le penne e le matite.

Potete appoggiare la quei pacchi.

Qualche giorno fa c' e stato un forte vento.

Sono tornato ieri da Venezia.

Papà fu trasferito a Milano nel 1984.

Non ne posso più dei tuoi capricci.

Carlo non da mai il suo aiuto ai compagni.

Vieni qua domani.

Marina fa sempre i suoi comodi.

Non dargli ne caramelle ne cioccolatini.

Qui non c' e più posto.

Metti le forme opportune degli aggettivi bello o santo davanti ai nomi indicati

……………uomo

…………… aria

………………gattino

……………… animale

………………… bambino

……………… spettacolo

……………… Elena

…………… automobile

…………… scorcio

………………Chiara

…………… amico

…………… casa

……………… Giorgio

………………Stefano

………………Carlo

Luca ha qualche problema con la grammatica. Vuoi aiutarlo?

Correggi la sua lettera prima che la legga il suo amico Alberto.

Caro Alberto

e un po che non ci scriviamo. Tutto bene? Vorrei proporti un bel programma per le vacanze estive. Il Wwf organizza in varie zone del Italia dei campi per ragazzi della nostra eta. lo ho pensato a te perche sei un buono amico e perche fra di noi non ce mai stato nessuno litigio.

Pensi che qualcun'altro della compagnia possa essere interessato?

Sarebbe una gran idea ritrovarsi con tutti gli amici del estate scorsa.

Per invogliarti ti mando questa immagine che ho ritagliato da una rivista.

Ciao. a presto

Luca

P.S. Qual'è il nuovo indirizzo di Matteo? Vorrei invitare anche lui.

Metti al posto dei puntini, a seconda del senso, a e ai oppure ha e hai ed o oppure ho.

«Ma, tornando ……… te e……. tuoi amici», proseguì Mastro Hora, «devo farti i miei complimenti. I vostri cartelli e le scritte mi hanno fatto un'ottima impressione»

«E li ……… letti pure?» domandò Momo, contenta «Tutti, parola e parola», rispose Mastro Hora.

«Per disgrazia, la gente mica li ………… letti, pare», disse Momo.

Mastro Hora annuì con dispiacere. «Sì, purtroppo………….. questo hanno provveduto i signori Grigi».

*********

«Adesso ne .………abbastanza!. urlò rosso di rabbia. «Sparisca subito, altrimenti la sbatto dentro per ingiuria …....pubblico ufficiale!»

«Mi scusi, mormorò Beppo impaurito, «avrei un'altra cosa …….....vorrei dire ……....» «Fuori!. ruggì l'agente. Beppo si voltò e uscì. Nei giorni seguenti comparve in diversi altri commissariati di polizia. Ne derivavano scene di poco differenti dalla prima, ………..lo scacciavano, ……...lo mandavano gentilmente ….....casa, oppure lo consolavano con vaghe promesse per liberarsene.

Ma un giorno Beppo incappò in un funzionario di grado superiore il cui senso dell'umorismo era inferiore ….....quello dei suoi colleghi.

Impassibile e immoto si fece raccontare tutta la storia, poi disse freddamente: «Questo vecchio è pazzo. Si dovrà appurare se rappresenta un pericolo pubblico. Portatelo in cella! »

Correggi le parole errate, verificando se la grafica proposta sia corretta o meno

Sufficiente

Indeciente

Indulgente

Deficiente

Angelico

Agienda

Gente

Arcere

Faccienda

Carcieriere

Agenzia

Gentile

Suggierire

Accetta

Acciendino

Insufficiente

Ecciezione

Igienico

Eccentrico

Vero Falso

Vero Falso

Vero Falso

Vero Falso

Vero Falso

Vero Falso

Vero Falso

Vero Falso

Vero Falso

Vero Falso

Vero Falso

Vero Falso

Vero Falso

Vero Falso

Vero Falso

Vero Falso

Vero Falso

Vero Falso

Vero Falso

……………….

……………….

……………….

……………….

……………….

……………….

……………….

……………….

……………….

……………….

……………….

……………….

……………….

……………….

……………….

……………….

……………….

……………….

……………….

Controlla l'ortografia delle parole sottolineate e ritrascrivile corrette sul quaderno, se errate.

  1. Gianpietro, con uno sguardo ridente, strinpella sulla chitarra motivi da caserma.

  2. Sotto il lampione c'è una bimba indispettita che rinprovera il suo cane, restio a riprendere il cammino.

  3. Al cambio c'era un inpiegato simpaticissimo che ci ha chiesto notizie sul nostro paese e ci ha regalato una bandiera di Singapore.

  4. Non suonare il tanburo, Giampaolo, ci fai rinbambire tutti!

  5. Quel bambino è allevato nella bambagia e inconbe su tutti con le sue pretese!

Controlla attentamente tutte le parole con digrammi sc, gn e gl proposte nelle frasi e trascrivile corrette - quando sono errate -nelle righe predisposte:

1. Emilio gioca con Fido che digrignia i denti minaccioso.

2. Agnese è sotto il glicine con Virgiglio: parlano di quel film di cartoni animati che presentava gli gnomi nello scenario dell'Europa del Nord.

3. La castagna è il frutto che scielgo tra quelli autunnali.

4. Il tuo compagnio ha ormai raggiunto come pianista un livello meraviglioso.

5. Ti presento Giuglia, la mogie di Attilio.

6. La lingua di quella canaglia è affilata come un artiglio!

7. Sognio o son desto: uno sciame di api in veranda!

8. Amelia, se la matematica è una scienza esatta devi scendere di un'altra decina!

9. Quello scemo di mio fratello ha versato la cotognata sulla mia sciarpa!

10. Non ti rimorde la coscenza, quando fai certe sciempiaggini?

11. La bellezza del cignio è incantevole!

12. L'arrosto è bruciato: ogniuno pensi a se!

digramma sc

digramma gn:

digramma gl:

Ci sono errori?

Trascrivi e, se è il caso, correggi le parole elencate

VOCABOLI

Silaba

Asurdo

Sopranno

Stattua

Sotrazzione

Corraggio

Lilla

Ringalluzito

Efimero

Farfallone

Pazzia

Biricchino

Balbuziente

stazione

TRASCRIVO E CORREGGO

…………………….

…………………….

……………………..

…………………….

…………………….

…………………….

…………………….

……………………..

……………………..

……………………..

…………………….

…………………….

…………………….

…………………….

Verifica nelle frasi che seguono se le parole sottolineate sono esatte o meno, eventualmente correggendole.

  1. I nostri studenti sono più atletici dei studenti …………….………… della altra ……………………… scuola.

  2. Portami un altro ……………….…… bello ……………. libro come questo!

  3. Quella anatra ………………………..…. all’arancia …………………………. era deliziosa.

  4. Passeremo a prendere quel pacco ………………. all’una ………..……….; vedi di l’asciarlo………………….….. in tempo alla Anna …………………….

  5. Sul lung’Arno …………………….….. quest’ultima ……………… notte c’era una splendida l’una ……………

  6. Dov’eri ……………….…. nascosto? Quell’esagerato ……………….…….. di Marco s’è ……………….... spaventato com’un …………………… matto!

  7. Qual’è ……………………... il tuo zaino, tra quelli pronti allo imbarco………………………………….?

  8. Vengo anch’io ………………… dalla insegnante …………………..…… d’Elena………………………..…

  9. Ma qual bambino ……………..……….. saprebbe essere cocciuto quant’è ………..……… Antonio?

10) Sbrigati: c’è …………… già Alberto in giardino che attende da un po

…………………; to’………………… l’eschimo……………………. e va’…………….

11) Sta ……………. fermo con quell’unica ………….sedia intatta o se n’andranno

…………………………...anche le sue gambe.

12) Il mio buono zio …………….……non m’ha …………..fatto alcun’acconto

…………………………sull’impegno …………………….del l’avargli

……………………………l’auto……………

Dato che la pronuncia di cu e di qu è molto simile, come scrivi le parole seguenti?

Nell’incertezza consulta il vocabolario

(A)

  1. _ _ aderno

  2. _ _ ore

  3. _ _ oziente

  4. _ _ oio

  5. _ _ esito

  6. a _ _ ire

  7. cir _ _ ire

  8. s _ _ otere

  9. a _ _ leo

10) profi _ _o

11) s _ _ cire

12) s _ _ arcio

13) cospi _ _ o

14) _ _ iete

B)

  1. _ _ ando

  2. _ _ oco

  3. _ _ ota

  4. e _ _ ino

  5. _ _ adro

  6. s _ _ adrare

  7. _ _ indi

  8. _ _ aglia

  9. _ _ anto

10) s _ _ oiare

11) a _ _ stica

12) _ _ ale

13) e _ _ stre

14) _ _ estione

15) in _ _ dine

c)

  1. a _ _ ila

  2. s _ _ alo

  3. in _ _ ieto

  4. inno _ _ o

  5. a _ _ _ irente

  6. ac _ _ dire

  7. e _ _ inozio

  8. ini _ _ o

  9. a _ _ _ isire

10) va _ _o

11) a _ _ _ ietarsi

12) in _ _ isire

13) a _ _ _ attarsi

14) tac _ _ ino

15) in _ _ nearsi

Si scrive con la S o con la Z?

Sottolinea la forma corretta

  1. scorsa – scorza

  2. farza – farsa

  3. verso – verzo

  4. senso – senzo

  5. borsa – borza

  6. senza –sensa

  7. abbastansa – abbastanza

  8. esensione – esenzione

  9. zuppa – suppa

Ricorda che le consonanti italiane possono essere tutte raddoppiate (tranne la s dolce, quella cioè di rosa). Qual è la scrittura esatta delle parole che seguono?

  1. alu n/nn o

  2. sensa z/zz ione

  3. da p/pp ertu t/tt o

  4. intra v/vv e d/dd ere

  5. contra p/pp osto

  6. ama b/bb ile

  7. co l/ll e g/gg io

  8. le g/gg enda

  9. vi z/zz io

10) indu g/gg io

11) sopra t/tt u t/tt o

12) ghia c/cc io

13) so p/pp orta z/zz ione

14) improba b/bb ile

15) a d/dd i z/zz ione

16) so q/qq uadro

17) ru g/gg ine

18) e c/cc e z/zz ione

19) ori z/zz onte

20) fra m/mm isto

21) ado z/zz ione

Le parole seguenti si scrivono con la “i” o senza?

Inserisci la “i” nello spazio, quando lo ritieni necessario.

  1. sc _ enziato

  2. cosc _ ente

  3. conosc _ ente

  4. sc _ enata

  5. sc _ egliere

  6. asc _ eta

  7. sc _ endere

  8. sc _ emo

  9. defic _ ente

10) sc _ ettro

11) insegn _ ante

12) suffic _ ente

13) effic _ ente

14) soddisfac _ ente

15) fac _ eva

16) neglig_ ente

17) usc _ ere

18) superfic _ e

19) lasc _ eremo

Segna l'apostrofo dove è necessario:

1. Vuoi dire che passeremo un altra estate in città?

2. Amo passeggiare d inverno nei giardini semideserti.

3. Oggi è sant Anna: ti sei ricordata di fare gli auguri di buon onomastico a quell antipatica di tua cugina?

4. Ci è costato un occhio e non vale un acca!

5. Non m importa affatto di quello che farai. lo non ti dirò nient altro.

6. Non mi sembra sia un argomento molto convincente: cercane un altro migliore se desideri l approvazione di tuo padre!

7. È un eccezione che conferma la regola.

8. Per realizzare l esperimento occorrono un recipiente, un imbuto, un asta graduata e un bel po di pazienza.

9. Devo considerarlo un ordine o un invito?

10. Ti consiglio l acquisto di questo motorino: è un occasione davvero unica!

11. Mi hanno riferito un episodio piuttosto sconcertante.

12. Ti prometto che verremo senz altro.

13. Sperate che vi giustifichi per quell assenza dell altro giorno?

14. Ieri sera Giovanni si è nascosto nell androne per saltar fuori ali improvviso e farmi prendere un accidente. Per fortuna l ho visto prima io e l accidente l ha preso lui!

Mentre leggi ad alta voce le frasi seguenti, soffermati laddove, secondo te, è necessario ricorrere all'elisione e correggi.

Non ha detto che cosa abbia - ci è un bel sole - non so se vi aspetteranno - ha un bello anello - da anni non si vedono - ce ne è per tutti - non mi ascoltano mai - da ora in poi pensaci tu! - lo aspetto è gradevole - lo credo anche io – è una isola di Europa - non sanno che cosa ti importa – è mezza ora che si insultano - dicono che sia un povero uomo - da allora in avanti le relazioni migliorarono - quando anche non lo voglia, le cose stanno così - è tutto oggi che passeggia - quello atto non mi è piaciuto - lo anno scorso ci ha offerto una occasione di oro - arrivarono in quattro e quattro otto - ancora oggi la situazione non è cambiata: da altra parte non ci era molto da sperare - ha un grande ingegno - quale uomo è più gentile?

Inserisci correttamente nelle seguenti frasi o, ho, oh, a seconda dei casi.

  1. Andrai al mare ……….…. in montagna?

  2. Non ……….. ancora deciso dove andrò in vacanza

  3. ………… che bella sorpresa!

  4. Devo fare ancora sei esercizi. …………… che noia!

  5. Dopo un mese di dieta …………… perso tre chili. Si nota ……….. no?

  6. Dovete dirmi se sarete quattro ……… cinque per cena.

Inserisci correttamente nelle seguenti frasi a, ha, ah, a seconda dei casi.

  1. Torna ………… casa ………… mettere in ordine la tua camera!

  2. Maria non ……….. capito che non si deve studiare tutto ……………memoria.

  3. …………..! Finalmente ti rendi conto che ……… ragione tua madre!

  4. …………. Tommaso piace giocare ………. pallone, ma non ………… fatto tutti gli allenamenti.

  5. Chi ………… rotto il vaso cinese? Nessuno? ………….. che bugiardi! Aiutatemi almeno ………….. raccogliere i cocci.

Completa le parole delle seguenti frasi, inserendo c, cc, q, cq, qq, secondo i casi.

  1. Il campo della mia s….. uadra è stato s…… ualificato.

  2. Il coniglio viene s……. uoiato e arrostito.

  3. Non mettere tutto a so……. uadro.

  4. Nel mio …….uartiere oggi è mancata l’a……ua.

  5. Scrivi ……uesto indirizzo nel tuo ta…..uino.

  6. ……uando ris…….uoto la li…..uidazione voglio comprarmi un bel .….uadro.

Completa, mettendo negli spazi vuoti scia, sia, scio, sio.

  1. Ritorneremo dalla villeggiatura …………. che piova ……… in caso di nebbia.

  2. Oggi c’è lo ………. pero dei treni.

  3. Durante le vacanze pasquali andrà a ……… re a Cortina.

  4. ……….. mo finalmente arrivati alla fine del compito.

  5. Con la pen …….ne di mio padre non si campa.

  6. Mi ha la ……..to le chiavi di casa.

  7. Noi pen…….mo che tu abbia sbagliato.

  8. La nave la…….. dietro di sé una …….. argentea.

  9. E’ ora di accendere la televi……..ne.

10. E’ un individuo molto ………cco.

11. Camminando abbiamo visto una bi……….

12. Ho regalato due pe………..lini a mio figlio.

Completa, mettendo negli spazi vuoti sie, scie, sciu

  1. La palla è andata oltre quella ………pe.

  2. La ………..nza spesso aiuta l’uomo.

  3. Nel portartela ho …….pato la rosa.

  4. Nostra madre cucina sempre pasta a ………tta.

  5. Ci piacciono le persone co…….…nziose.

  6. Vanno sempre al lavoro as………me.

  7. Dammi una fetta di pro………tto.

  8. Quando si passeggia nel bosco è meglio avere con sé il ………..ro antivipera.

Completa, mettendo negli spazi vuoti li, gli, glie, lie.

  1. Questa marmellata di ci…….gie è andata a male.

  2. ……….ne ho dette di tutti i colori!

  3. In autunno cadono le fo……… e i miei fi………. si divertono a racco…….rle.

  4. Stasera arrivano i nostri amici con le loro mo………..

  5. Si sono rotti due fi……… dell’elettricità.

  6. Nella gabbia ci sono due coni……….

  7. Al piano di sotto abitano due fami………

  8. Ho un ………….ve mal di testa.

  9. Sono ………to che le cose ti vadano bene.

10. ………lo hanno regalato per il compleanno.

11. ………… chiesero di andare con loro.

Segna l’accento dove pensi che occorra sui vocaboli delle frasi seguenti

1. Nadia e bella e giovane.

2. Lavora notte e di, ma di domenica si riposa.

3. Non ne voglio ne ne vorrò mai.

4. Metti la matita la sul tavolo.

5. In questi casi si dice sempre di si.

6. Non sa se fare da se o farsi aiutare.

7. Gli occhiali? Li ho messi li io.

Trascrivi le frasi seguenti sul tuo quaderno, correggendo quelle che hanno l’accento errato

  1. Mi piace più il blù del violetto.

  2. Trà mè e lei non c’è un buon rapporto.

  3. Mi sono svegliato con un po’ di male alla gola.

  4. E’ un pezzo in là minore

  5. Lì hò sorpresi nell’atto di rubare.

  6. Nella scala musicale il do è la prima nota.

  7. Và diritto e poi svolta à destra.

  8. Sé stesse buona, là vedrei più volentieri.

  9. Chè tè né sembra della mia nuova biro?

10. Qui c’è poco dà prendere sù.

Segna l’accento dove pensi che occorra sui vocaboli delle frasi seguenti

  1. La in fondo abita il mio piu caro amico.

  2. Ha ormai ventitre anni.

  3. Mi danno la paga alla fine della settimana.

  4. Per carattere dice di si a tutti.

  5. Buondi, cara!

  6. Non interessa ne a me ne a te.

  7. E opportuno che tu mi telefoni.

  8. Porta con se il suo cane.

Trascrivi sul tuo quaderno le seguenti frasi operando l’elisione dove ritieni necessario

  1. Lo amico che ti ho presentao ha una interessante collezione di francobolli,

  2. Le amiche di Anna sono di Ancona,

  3. Gli occhi verdi del bello Alfredo mi affascinano.

  4. Da ora in poi saranno aboliti gli intervalli inutili.

  5. Ci era una assemblea di condominio per la approvazione del bilancio.

  6. Allora egli disse alla enigmatica fanciulla:”Io ti amo”

  7. Il brillante avvocato iniziò una arringa contro gli imbroglioni di tutti i tipi.

  8. Volevo una arancia, ma non ce ne era più.

Indica con una crocetta le elisioni e i troncamenti giusti

1. ( ) un abito ( ) un’abito

2. ( ) un antenna ( ) un’antenna

3. ( ) un ipotesi ( ) un’ipotesi

4. ( ) qual è ( ) qual è

5. ( ) buon anno ( ) buon’anno

6. ( ) buon idea ( ) buon’idea

7. ( ) San Anselmo ( ) Sant’Anselmo

8. ( ) un po d’aria ( ) un po’ d’aria

9. ( ) nessun altro ( ) nessun’altro

10. ( ) nessun altra ( ) nessun’altra

Scrivi nel quaderno il plurale dei seguenti nomi in -co e –go

Gnocco , falco , calco, cieco , eco , borgo , parco , cuoco , plico , gioco , luogo , medico , ago, fico.

Scrivi il plurale dei seguenti nomi/aggettivi in –co e –go

Pratico, monaco, automatico, cardiologo, fantastico, magico, equivoco, classico, tragico, incarico, decalogo, prologo, prodigo, naufrago, monologo.

Hanno o anno? Inserisci negli spazi la forma corretta.

  1. Da qualche ……………. cade poca neve: molte località …………… subito danni economici.

  2. Quest’ ……………….. gli alunni ………………. studiato molto e …………….. avuto buoni risultati.

  3. Alcuni ……………… capito che i mondiali di calcio si ripetono ogni ……………….

  4. Dopo un ……………… di allenamento tutti i giocatori ………… raggiunto un buon grado di preparazione.

  5. Che cosa ………. di ridicolo questi pantaloni?

  6. L’………….. scolastico finisce a giugno.

Correggi gli errori nelle seguenti frasi

  1. A percorso ha piedi quel sentiero.

  2. Ho, che brutto sogno oh fatto! O sognato di essere a scuola.

  3. Luisa non ha la borsa: la dimenticata a casa.

  4. Ah me non piace studiare.

  5. O detto hai bambini di andare a giocare.

  6. Chi ti a parlato?

  7. Ho che fortuna! Oh vinto allotto.

  8. Hai! mi ai punto!

Metti l'accento sui monosillabi che lo richiedono.

l - Devo prendere una pastiglia al di. 2 - Il libro che mi hai dato e interessante. 3 - Non voglio ne pane ne pasta. 4 - Stringe a se il bimbo. 5 - Egli da un nuovo vestito da indossare a Mario. 6 - Li ho lasciati tutti la. 7 - La mia penna non e ne qui ne li. 8 - Ho dei buoni dolci, ne vuoi alcuni? 9 - La prego di tornare piu tardi. 10 - Fiumi e laghi fanno parte del sistema delle acque interne. 11 - Mi disse di si, ma non si ricordò dell'appuntamento. 12 - Te la preparo una tazza di te?

Metti l'accento grafico dov'è necessario.

1 - Non potro uscire prima delle ventitre perche dovro aspettare la fine del turno di lavoro. 2 - Il colore che preferisco e il blu, chissa perche non mi credi. 3 - Mi ha detto che tornera mercoledi con l'aereo delle tre. 4 - Papa e di la? 5 - Ho piantato un melo, pero non fruttifica. 6 - Le vitru piu importanti sono: l'onesta, la sincerita, la bonta. 7 -La siccita determinera un raccolto scarso. 8 - Quando Roma divento padrona del Mediterraneo, si diffuse un tipo di proprieta agraria senza precedenti nell'antichita.

Negli spazi vuoti inserisci: ho, o, oh

1 - …………., che acqua limpida! 2 – La prossima settimana andrà a Roma ……….. a Firenze. 3 - ………….. avuto tanta fortuna. 4 – Ti ricovereranno domani …………. dopodomani? 5 - …………. tu …………… Luca dovrete prestarmi un borsone. 6 – Non .............. fame oggi. 7 - ……… che fretta! 8 - ………. un nuovo maglione!

Negli spazi vuoti inserisci ha, a, ah

  1. Domani andrai ………………giocare ……………..pallone.

  2. Marco ……….detto che telefonerà …………….Maria per invitarla ……… cena.

  3. …………… che mal di denti!

  4. …………….Pasqua Claudia andrà ………..Gubbio e ……… Perugia.

  5. Marisa ………….molto lavoro in questi giorni.

  6. Vado ………ballare …………Trastevere.

  7. ………….loro non piace il miele.

  8. ………….che meraviglia! E’ un quadro …………….olio bellissimo.

Negli spazi vuoti inserisci ai, hai, ahi

  1. Che cosa ………..comperato?

  2. ……………percorso circa tre chilometri, stando ………… miei calcoli.

  3. ……………! Mi sono data una martellata.

  4. ……………visto? ………………..bambini piace la mia torta.

  5. Ieri ……… conosciuto una mia cara amica.

  6. ………….che dolore!

  7. Vai ……….giardini pubblici?

  8. ……………..visto Lucia?

Negli spazi vuoti inserisci anno, hanno

  1. Antonio ha compiuto un …………. …..ieri.

  2. L’………………….intervistato in TV.

  3. E’ un ………………..sfortunato.

  4. ……………….telefonato gli zii e ci ……………….invitati a trascorrere la fine dell’……………… a casa loro.

  5. Mi …………………….regalato l’ultimo libro di Eco.

  6. L’…………………….prossimo andremo a sciare a Bormio.

  7. In montagna, l’………………..scorso, Marilena e Francesco ………………..visto molti stambecchi.

  8. Mi ……………….fatto una sorpresa.

Cancella la forma sbagliata

  1. Sabato è venuta a/ha trovarci Rita.

  2. Ieri sera anno/hanno trasmesso una partita amichevole.

  3. Alessandro è di nuovo in mezzo ai/hai guai.

  4. Ti piace di più il tè alla menta ho/o alla pesca?

  5. Oh/Ho ritrovato le chiavi/ciavi di casa.

  6. Ahi/Hai mi a/ha pestato il piede!

  7. Oh/Ho, che colori stupendi!

  8. Marinella a/ha comprato un pigiama nuovo che a/ha dei bellissimi mugetti/mughetti ricamati.

Completa con mp, mb, np

O____brello

a____iente

ri____rovero

i____rovviso

a____io

bo____a

po____a

i____previsto

ta____onare

Gia____aolo

a____lificare

co____aciare

ro____ere

gre____iule

te____orale

Completa con li , gli

Coni____io

me____o

sba____o

Emi____o

o____era

ita____ano

mobi____o

ta____ere

a____o

ci____egia

tova____a

Sici____a

fi____o

lu____o

Giu____a

strabi____ante

rive____amo

botti____a

baga____o

mi____one

Completa con gn,gni,ni

Dise____are

gera____o

riu____one

compa____a

impe____o

matti____ero

usi____olo

timo____ere

cer____era

matrimo____o

fale____ame

____ente

vi____etta

vi____eto

pa____ere

i____oto

conve____enza

amaro____olo

o____uno

Metti l’accento dove occorre

Me, piu, te, qua, la (avverbio), lassu, si (avverbio), ma, e (congiunzione), e (verbo), da (preposizione), se (pronome), se (congiunzione), cosi, bonta, cioe, qui, se stesso, finche, poiche, virtu, caffe.

Metti l’accento dove occorre

  1. La pazienza e la virtu dei forti

  2. Poiche e tardi andro a dormire

  3. Si, e vero, la verita e che ho studiato poco

  4. Il cielo sulla citta si incupi, un lampo squarcio le nubi, un tuono rimbombo sempre piu vicino, finche comincio a piovere

  5. Laggiù, in fondo alla valle salgono gia le prime ombre: fra poco sara notte

  6. Luigi da da mangiare al cane

  7. Vieni qui; li, in quel bosco, puo nascondersi qualche pericolo

  8. Una buona tazza di te e quel che occorre dopo una giornata simile

  9. Se ciascuno pensasse meno a se, si vivrebbe meglio

Negli elenchi seguenti, metti l’apostrofo dove è necessario

Un amico

Un occasione

Un anniversario

Un opera

Un elenco

Un esplorazione

Un esploratore

Un iniziativa

Un inizio

Un urna

Un ufficio

Un ubriaco

Un aeroplano

Un ostacolo

Un amicizia

Un ospedale

Un oggetto

Negli elenchi seguenti metti l’apostrofo dove è necessario

Un esperto aviatore

Un attenta commessa

Un elegante signore

Un innocuo insetto

Un infelice trovata

Un accurata lezione

Un indelebile macchia

Un agile gazzella

Un antico castello

Un accorta scommessa

Un eccellente cibo

Un eccellente cena

Sottolinea le parole ortograficamente corrette

Coscienza – coscenza

Igienico – igenico

Proficuo – profiquo

Ingegniere – ingegnere

Ingegnoso – ingegnioso

Conoscenza – conoscienza

Scuarda – squadra

Sufficiente – sufficente

Ragioniere - ragiognere

Scienziato – scenziato

Sottolinea le parole ortograficamente corrette

Ognuno – ogniuno

Addizzione – addizione

Spece – specie

Scuotere – squotere

Genio – gegnio

Efficente – efficiente

Coscenzioso – coscienzioso

Qualcuno - qualquno

Inproprio – improprio

Aquazzone – acquazzone

Cospicuo – cospiquo

Beneficenza – beneficienza

Crocera – crociera

Purtroppo - pultroppo

Sottolinea le parole ortograficamente corrette

Innocuo – innoquo

Quozziente – quoziente

Pioggie – piogge

Vacuo – vaquo

Correzione – correzzione

Acquedotto- aquedotto

Professore – proffessore

Cuoio – quoio

Sognare – sogniare

Ciliege – ciliegie

Società – socetà

Soddisfacente – soddisfaciente

Uscere – usciere

Professoressa - proffesoressa

Forma il plurale dei seguenti nomi uscenti in –cia, -gia

Bugia……………………

Valigia…………………….

Freccia……………………

Minaccia…………………..

Farmacia……………………

Audacia……………………..

Ciliegia……………………….

Goccia………………………

Elegia……………………….

Arancia………………………

Frangia……………………….

Camicia………………………

Forma il plurale dei seguenti nomi uscenti in –co, -go

Psicologo………………………..

Medico…………………

Dialogo…………………..

Amico……………………….

Equivoco……………….

Cuoco……………………

Luogo……………………

Incarico……………………….

Profugo………………………

Fuoco………………………

Albergo…………………….

Portico………………………..

Forma il plurale dei seguenti nomi uscenti in –ca, -ga

Cuoca……………………..

Aringa……………………..

Ostrica……………………..

Carica………………………

Formica………………………..

Monarca……………………………

Belga………………………….

Strega………………………..

Stratega…………………………

Alga……………..

Oca…………..

Collega…………………..

Completa le seguenti frasi: occorre ne o?

  1. Non voglio……………….. questo ………………..quello.

  2. Non me ………………… andrò, se prima non mi avrai risposto.

  3. Non fa ……………. Caldo ………….. freddo: oggi la temperatura è mite.

  4. Mi dai ancora un po’ di farina? Me ………… occorre solo un cucchiaio.

  5. Me ………….. importa molto, invece! E te ……………. dirò la ragione.

  6. Non ha …………. scritto, …………….. telefonato: sono un po’ in ansia.

  7. ……………… ho viste di tutti i colori: ora ………….ho proprio abbastanza, me ………. vado.

Completa le seguenti frasi: occorre li o lì?

  1. Hai visto Carlo e Giuseppe? Io ………….. ho incontrati ieri alla partita.

  2. …………. non c’è niente. Prova a cercare quassù.

  3. Là o ………….è lo stesso, purchè si faccia presto.

  4. Non vedo i miei parenti da tempo, ma ……………… incontrerò presto per il mio compleanno.

  5. Metti i tuoi libri …………….sulla cattedra, ……………..prenderai dopo il compito.

  6. Via di ………..: quella scala non è sicura.

  7. Simone e Luca sono laggiù, …………..vedi?

Completa le seguenti frasi: occorre sè o se?

Es. Carlo è partito per il mare ed ha portato con sè pochissimi bagagli.

    1. Il direttore d'orchestra è sul podio: ha su di ……...gli occhi di tutti i presenti.

    2. Con il……………. e il ma non si combina nulla.

    3. Luisella parla solo di ………...: è davvero una presuntuosa!

    4. Non ………….. ne può più con questa pioggia: bisogna sempre portare con ………....l'ombrello

    5. ………....il bimbo non sta fermo, può cadere dal seggiolone.

    6. Pensa solo a …………..., come …………..gli altri non contassero nulla.

Completa le seguenti frasi: occorre si o sì?

Es. Si era visto appena accennare un sì con il capo.

  1. ……...davvero, è la pura e semplice verità.

  2. ……. ...usa troppo spesso il…………... per affermare; qualche volta ………..può ricorrere a qualche altra forma affermativa.

  3. Vuoi un po di tè?…………..., grazie, ne gradirei una tazzina.

  4. Ti ……………...deve proprio dire tutto quello che devi fare! ………., davvero, sei troppo pigro

  5. "Usciamo un po'?" "………....., d'accordo, …………….potrebbe andare a fare una passeggiata".

  6. Nella vita non ……………..smette mai di imparare.

Completa le seguenti frasi: occorre da o dà?

Es. Giunge da ogni parte una gran folla.

  1. …………..quel balcone non si vede nulla.

  2. L’insegnante …………....qualche suggerimento sull'esercizio, poi comincia a sfogliare i quaderni: quanti errori ci sono .…………correggere!

  3. Marco si …………....tante arie, ma non è apprezzato ………..nessuno.

  4. Mi si ……………. …………….. risolvere questo problema, ma io non so …………...che parte cominciare

  5. …………….. ...che mondo è mondo, quando si avvicina la fine della scuola ognuno si …………. allo studio con maggior impegno.

  6. Quando Roberta si ………....allo studio, …………..tutti gli insegnanti giungono apprezzamenti gratificanti.

Forma dieci frasi che contengano ciascuna almeno due delle parole sottoelencate.

Da – dà – se – sé – ne – né – si – sì – li – lì – te – tè – di – dì – e – è – città – laggiù – perché – già – più – ma – ne

Metti alla prova la tua creatività. Componi un racconto che contenga almeno dieci delle parole sottoelencate.

Quaggiù – lì – sé – finchè – se – dà – si – né – sì – è – bontà – può – ne – perché – così

Correggi gli eventuali errori nelle frasi seguenti:

  1. La e li sono avverbi.

  2. Te e caffe sono ottime bevande corroboranti.

  3. Non parlo con chi non mi da alcun affidamento.

  4. Non viaggero piu ne in treno ne in macchina: sé mi sara possibile viaggero solo con l’aereo.

  5. Non sé ne puo piu della tua sbadataggine.

  6. Ne quaderno ne diario: bravo!

  7. Carlo da a Giulia il suo diario.

  8. Giulia ha con se il copione: che sollievo!

Nelle seguenti frasi metti l’apostrofo dove occorre

  1. Una anitra sola galleggia nello stagno

  2. Lo ozono è un gas presente nella atmosfera.

  3. La amaca dondola fra gli alberi allo aperto.

  4. Una avaria ai motori ha ritardato la partenza dello automezzo.

  5. Non mi è stata offerta nessuna opportunità.

  6. Questo anno ho festeggiato lo inizio delle vacanze con alcuni amici.

  7. Quella amicizia è un affetto molto prezioso.

Nelle seguenti frasi metti l’apostrofo dove occorre o dove è possibile

  1. Il troppo rumore mi impedisce di concentrarmi.

  2. Come è finita la tua avventura

  3. Ho vouto incontrarlo a quattro occhi.

  4. Comincerò i miei esercizi senza altro, sta tranquilla mamma.

  5. In nessuna altra occasione mi è stata offerta una altrettanto profonda solidarietà.

  6. Quella accusa è una infamante ingiustizia.

  7. Mi intimoriscono gli incontri casuali con sconosciuti.

Negli elenchi seguenti, correggi alcuni errori relativi all’uso dell’apostrofo

Un ombrello

Bell’esemplare

Un’elegante abito

Un altro inganno

Un esperta infermiera

Gran’esempio

Qual è il tuo amico?

Qual è la tua amica?

Bell amico

Sant’uomo

Gran signore

Sant’Anselmo

Completa con di’, da’, fa’, sta’, va’, po’, sta, dà, fa, va

  1. …………. un …………, ti è piaciuta la gita al mare?

  2. ………….attento, quel vaso ……………per cadere.

  3. ……………lo stesso, per questa volta, ma la prossima…………..più attenzione.

  4. ………….. la verità, sempre: un atto di coraggio …………….grande soddisfazione e …………. sentire il cuore più leggero.

  5. ……………..un ……………….più lontano, per favore; la tua persona mi ……… ombra

  6. ……………. al tuo amico che se ……..il difficile non può essere gradito a tutti.

Forma dieci frasi che contengano le seguenti parole:

Di’ – da’ – fa’ – sta’ – va – dà – va’ – sta – fa – po’

 

Fonte: http://www.scuolaedidattica.com/italiano/ortografia.doc

Sito web da visitare: http://www.scuolaedidattica.com

Autore del testo: R.Bertoncello

Nota : se siete l'autore del testo sopra indicato inviateci un e-mail con i vostri dati , dopo le opportune verifiche inseriremo i vostri dati o in base alla vostra eventuale richiesta rimuoveremo il testo.

Parola chiave google : Esercizi di ortografia per la scuola tipo file : doc

 

Esercizi di ortografia per la scuola

 

 

 

Visita la nostra pagina principale

 

Esercizi di ortografia per la scuola

 

Termini d' uso e privacy

 

 

 

 

 

Esercizi di ortografia per la scuola