Le smanie per la villeggiatura Manzoni

 


 

Le smanie per la villeggiatura Manzoni

 

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti. Se vuoi saperne di più leggi la nostra Cookie Policy. Scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.I testi seguenti sono di proprietà dei rispettivi autori che ringraziamo per l'opportunità che ci danno di far conoscere gratuitamente a studenti , docenti e agli utenti del web i loro testi per sole finalità illustrative didattiche e scientifiche.

 

Le informazioni di medicina e salute contenute nel sito sono di natura generale ed a scopo puramente divulgativo e per questo motivo non possono sostituire in alcun caso il consiglio di un medico (ovvero un soggetto abilitato legalmente alla professione).

 

 

Le smanie per la villeggiatura Manzoni

TRAMA

Filippo, con la figlia Giacinta, e Leonardo con la sorella Vittoria, stanno partendo per le vacanze. Leonardo, che è innamorato di Giacinta, vorrebbe partire nella carrozza di lei, ma Filippo ha invece invitato Guglielmo, un altro innamorato della giovane. Ecco dunque Giacinta dare smanie, vedendo compromessa la sua vacanza. Interviene fortunatamente il vecchio Fulgenzio, che riesce ad accomodare le cose favorendo il contratto di matrimonio tra Leonardo e Giacinta.

COMMENTO

E’ la prima delle tre commedie che formano la cosiddetta “trilogia della villeggiatura” e fu rappresentata per la prima volta nel 1761.
Per ripararsi da eventuali sgradevoli riconoscimenti, la commedia si finge ambientata a Livorno.
L’intreccio è piuttosto esile, ma il tono della commedia è perfettamente indovinato: la presentazione della vanità femminile, l’atmosfera satura di invidie e di gelosie che si va creando nell’attesa della vacanza – il più grande tra i privilegi di classe – fanno delle Smanie per la villeggiatura la più riuscita delle commedie di costume goldoniano.
Coerentemente con l’indirizzo morale mette in satira i nefasti effetti della vanità proprio per correggere questo vizio.Nelle Smanie per la villeggiatura la scena è tenuta per intero da quel piccolo mondo e dal fitto reticolo dei suoi intrecci; prevalgono su tutti gli altri i caratteri delle due figure femminili contrapposte da Giacinta e di Vittoria, presentate con quella finezza psicologica che è ormai una conquista definitiva della poetica goldoniana.

 

Fonte: http://vgg.labcad.di.unimi.it/cbus/webscu/ITCG_DELL'H2O/ita/manzoni/Le%20smanie%20per%20la%20villeggiatura.doc

Sito web da visitare: http://vgg.labcad.di.unimi.it/cbus

Autore del testo: non indicato nel documento di origine

Nota : se siete l'autore del testo sopra indicato inviateci un e-mail con i vostri dati , dopo le opportune verifiche inseriremo i vostri dati o in base alla vostra eventuale richiesta rimuoveremo il testo.

Parola chiave google : Le smanie per la villeggiatura Manzoni tipo file : doc

 

Le smanie per la villeggiatura Manzoni

 

 

 

Visita la nostra pagina principale

 

Le smanie per la villeggiatura Manzoni

 

Termini d' uso e privacy

 

 

 

 

 

Le smanie per la villeggiatura Manzoni