Nella fascia tropicale ci sono tre paesaggi:

 

la foresta pluviale, la savana, il deserto

 

 


 

Nella fascia tropicale ci sono tre paesaggi: la foresta pluviale, la savana, il deserto

 

I testi seguenti sono di proprietà dei rispettivi autori che ringraziamo per l'opportunità che ci danno di far conoscere gratuitamente a studenti , docenti e agli utenti del web i loro testi per sole finalità illustrative didattiche e scientifiche.

Le informazioni di medicina e salute contenute nel sito sono di natura generale ed a scopo puramente divulgativo e per questo motivo non possono sostituire in alcun caso il consiglio di un medico (ovvero un soggetto abilitato legalmente alla professione).

Nella fascia tropicale ci sono tre paesaggi: la foresta pluviale, la savana, il deserto

 

Nella fascia tropicale ci sono tre paesaggi:

 

a foresta pluviale, la savana, il deserto

 

I PAESAGGI NATURALI DELLA FASCIA TROPICALE

 

 

Nella fascia tropicale ci sono tre paesaggi: la foresta pluviale, la savana, il deserto.

 

ZONA VICINO ALL’EQUATORE – FORESTA PLUVIALE

 

 

 

Clima:

  • le temperature sono alte tutto l’anno (20°-25°),
  • piove molto tutto l’anno.

 

Ambiente naturale

 

Nella zona dell’equatore ci sono grandi foreste.

Ci sono tantissimi tipi di piante: alberi alti, cespugli, erbe.

Tutte le piante crescono vicine ed è molto difficile attraversare la foresta.

 

Le piante più diffuse sono: le palme, i bambù, le liane, le magrovie.

Le magrovie sono piante che crescono vicino all’acqua. Le radici della magrovie vivono nell’acqua.

 

Nelle foreste vivono molti animali: uccelli, scimmie, rettili, insetti.

                                           

                               Le più grandi foreste pluviali del mondo sono vicino al fiume Rio della Amazzoni (Sud America) e vicino al fiume Congo (Africa).

Un’altra foresta pluviale si trova sulle isole dell’Indonesia e dell’Indocina (Asia).

         

 

 

L’uomo e la foresta pluviale

 

Nella foresta pluviale è difficile vivere.

 

In Amazzonia e lungo il fiume Congo abitano poche persone. Queste persone vivono in modo semplice, fanno i cacciatori o raccolgono i frutti dagli alberi.

 

Nella foreste pluviali dell’Asia abitano molte persone.

In Asia gli uomini hanno tagliato molte foreste e le foreste sono diventate campi coltivabili.

 

L’uomo sta distruggendo le foreste pluviali, taglia gli alberi.

L’uomo usa il legno degli alberi per fare molti oggetti.

L’uomo usa la terra senza alberi per coltivare.

 

 


ZONA TRA L’EQUATORE E I TROPICI – SAVANA

 

Clima:

 

  • le temperature sono alte tutto l’anno,
  • di giorno fa molto caldo e di notte la temperatura scende,
  • piove molto per alcuni mesi e piove poco per altri mesi.

 

Ambiente naturale

 

Ci sono molti prati con alcuni alberi.

 

Nella stagione delle piogge il paesaggio è tutto verde, l’erba dei prati è verde.

Nella stagione secca il paesaggio diventa tutto giallo, l’erba è secca.

 

Gli alberi della savana sono i baobab. I baobab hanno dei grandi tronchi per tenere l’acqua.

 

 

foresta pluviale savana e deserto

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Nella savana abitano tanti animali: giraffe, zebre, elefanti, leoni, tigri, leopardi.

Ci sono anche molti insetti.

 

             foresta pluviale savana e deserto                                              foresta pluviale savana e deserto

 

        foresta pluviale savana e deserto                    foresta pluviale savana e deserto

 

 

                                      foresta pluviale savana e deserto

 

 

L’uomo e la savana

Una volta gli uomini allevavano gli animali o coltivavano piccoli campi per dare cibo alla loro famiglia.

 

Oggi nella zona della savana ci sono grandi piantagioni: di canna da zucchero, cacao, caffè, tè, arachidi, cotone, caucciù, tabacco.

 

Le piantagioni non sono degli abitanti della savana.

Le piantagioni sono di alcune grandi multinazionali.

Gli abitanti della savana lavorano nella piantagioni per pochi soldi.

 

Approfondimento dall’agricoltura di sussistenza all’agricoltura di piantagione.

 

 

ZONA LUNGO I TROPICI – DESERTI CALDI

 

Clima:

  • le temperature sono molto alte tutto l’anno di giorno (fino a 60°),
  • la notte la temperatura scende molto,
  • piove pochissimo.

 

Ambiente naturale

I deserti sono formati da sabbia o rocce.

Nei deserti ci sono dei venti molto forti, ci sono pochissime piante.

Le piante crescono solo nelle oasi. Sotto le oasi c’è dell’acqua e possono crescere le palme.

 

I deserti più grandi sono:

  • in Africa: il Sahara a nord e il Kalahari al sud,
  • in Asia: la penisola arabica e l’Iran,
  • in nord America,
  • in sud America,
  • in Australia.

 

 

L’uomo e il deserto

 

Nel deserto è difficile vivere. Nel deserto vivono pochissime persone.

In alcuni deserti c’è molto petrolio. Gli uomini hanno costruito pozzi per estrarre il petrolio.

 

foresta pluviale savana e deserto

 

I PAESAGGI NATURALI DELLA FASCIA TEMPERATA

 

Nella fascia temperata ci sono paesaggi: la macchia mediterranea, le foreste di latifoglie e  la prateria.

 

ZONA MEDITERRANEA

 

Clima:

  • La zona mediterranea si trova vicino al mare e il mare influenza il clima:
  • le estati sono calde e asciutte,
  • gli inverni sono miti e un po’ piovosi.

 

Ambiente naturale

Ci sono molte piante che crescono nell’area mediterranea. Queste piante non sono molto alte: palme, olivo, vite, quercia da sughero, cipresso.

Ci sono anche piante basse come: rosmarino, lavanda.

 

 

 

 

L’uomo e la zona mediterranea

 

Nella zona mediterranea abitano molte persone.

 

Nella zona mediterranea ci sono grandi coltivazioni di olivi, viti, agrumi (arance, limoni, pompelmi), grano.

 

 

ZONA FORESTE LATIFOGLIE

 

Clima:

  • La zona foreste latifoglie si trova vicino al mare e il mare influenza il clima.
  • le estati sono fresche e gli inverni sono freddi,
  • piove molto tutto l’anno.

 

 

Ambiente naturale

 

Una volta c’erano grandi foreste di latifoglie.

Le latifoglie sono piante con le foglie grandi. Le foglie in inverno diventano gialle e cadono.

Oggi gli uomini hanno tagliato molti alberi.

 

 

 

 

L’uomo e la foresta di latifoglie

 

Nella zona delle foreste di latifoglie abitano molte persone e ci sono grandi e importanti città e industrie.

 

 

ZONA LA PRATERIA

 

Clima

  • La prateria si trova lontano dal mare.
  • Le estati sono calde e gli inverni sono freddi,
  • piove poco tutto l’anno.

 

Ambiente naturale

Ci sono tanti prati e pochi alberi.

 

L’uomo e la prateria

Nella zona della prateria abitano molte persone.

Le persone allevano animali: mucche, cavalli, capre, pecore. Questi animali possono mangiare l’erba della praterie.

Gli uomini coltivano la prateria con cereali, patate, barbabietola da zucchero, girasole.

 

 

 

 

 

 

 

I PAESAGGI NATURALI DELLA FASCIA FREDDA

 

Nella fascia fredda ci sono paesaggi: la taiga, la tundra, e i poli

 

LA TAIGA

foresta pluviale savana e deserto

 

 

Clima

  • le estati sono brevi e fresche, gli inverni sono freddi,
  • piove poco e solo in estate.

 

Ambiente naturale

Ci sono grandi foreste di conifere.

Le conifere sono piante con le foglie piccole e hanno una forma a punta . Le foglie delle conifere non cadono in inverno.

Nella foresta vivono molti animali con molto pelo: orsi, volpi, castori.

                        

 

L’uomo e la taiga

 

Nella taiga abitano pochi uomini. E’ molto difficile vivere nella taiga perché fa freddo e non c’è cibo.

Gli uomini pescano, cacciano gli animali e coltivano alcune piante.

 

LA TUNDRA

 

foresta pluviale savana e deserto

 

Clima

  • l’inverno è lungo (nove mesi all’anno) e la temperatura è sempre sotto lo zero,
  • l’estate è molto breve e fredda,
  • nevica.

 

 

Ambiente naturale

 

La terra è coperta di neve e ghiaccio per molti mesi.

Ci sono alberi bassi e piccole piante chiamate muschi o licheni.

In estate arrivano alcuni animali: uccelli, renne.

 

 

 

L’uomo e la tundra

Nella tundra abitano pochi uomini. E’ molto difficile vivere nella tundra perché fa freddo e non c’è cibo.

Gli uomini allevano le renne, pescano, cacciano gli animali.

 

 

 

 

 

 

ZONA ARTICA E ANTARTICA

 

Clima

Le temperature sono sempre bassissime,

  • c’è sempre neve e ghiaccio.

 

Ambiente naturale

La terra è ricoperta sempre di neve e ghiaccio

 

L’uomo e i ghiacci

Nella zona polare non abita nessuno. 

Solo alcuni scienziati abitano per pochi mesi.

 

 

 

Fonte: http://www.tantimondiunacomunita.it/didattica/stu_secondaria/GEOGRAFIA/PAESAGGI%20NATURALI.doc

Autore del testo: non indicato nel documento di origine

Sito web da visitare: http://www.tantimondiunacomunita.it/

Parola chiave google : Nella fascia tropicale ci sono tre paesaggi: la foresta pluviale, la savana, il deserto tipo file : doc

 

 

Nella fascia tropicale ci sono tre paesaggi: la foresta pluviale, la savana, il deserto

 

Geografia geologia ambiente argomenti in ordine alfabetico

 

Geografia geologia e ambiente

Nel nostro sito puoi trovare appunti di geografia, riassunti , ricerche scolastiche, tesine, testi utili per studenti delle scuole medie , scuole superiori e università.

 

Se vuoi trovare velocemente le pagine inerenti un determinato argomento utilizza il seguente motore di ricerca :

 

 

 

home

 

 

 

top

 

Nella fascia tropicale ci sono tre paesaggi: la foresta pluviale, la savana, il deserto

 

Termini d' uso e privacy

 


Nella fascia tropicale ci sono tre paesaggi: la foresta pluviale, la savana, il deserto

 


 

Designed by Larapedia.com 1998 -2012