Geografia geologia ambiente

 


Portale geografia geologia ambiente

Geografia scuola elementare , scuola media, scuola superiore e università

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti. Se vuoi saperne di più leggi la nostra Cookie Policy. Scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.I testi seguenti sono di proprietà dei rispettivi autori che ringraziamo per l'opportunità che ci danno di far conoscere gratuitamente a studenti , docenti e agli utenti del web i loro testi per sole finalità illustrative didattiche e scientifiche.

Geografia geologia ambiente argomenti in ordine alfabetico

 

Geografia geologia e ambiente

Nel nostro sito puoi trovare appunti di geografia, riassunti , ricerche scolastiche, tesine, testi utili per studenti delle scuole medie , scuole superiori e università.

 

Geografia glossario

 

GEOGRAFIA = la geografia nel passato era una scienza monodisciplinare, cioè si occupava soltanto della rappresentazione della terra attraverso la costruzione delle carte geografiche.

Di conseguenza il geografo del passato coincideva con l’attuale cartografo.

La geografia oggi è, invece, una scienza multidisciplinare (perché si serve di tante discipline come la storia, la religione, la politica …) e interdisciplinare (perché mette tutte le discipline in collegamento tra di loro).

AMBIENTE E TERRITORIO = l’ambiente è uno spazio naturale non modificato dall’uomo, in cui vivono determinati organismi.

Il territorio è un ambiente antropizzato, cioè modificato dall’uomo attraverso le infrastrutture (strade, vie di comunicazione, ferrovie, piazze …).

 

Fonte: http://sorveglianza.host56.com/profgraziano/contenuti/classe1/Geografia/schemi/DEFINIZIONI%20DI%20GEOGRAFIA.doc

 

LA TERRA

 

Cosa c’è nell’interno della Terra?

Lo studio della Terra

La geologia è la scienza che studia la terra. Tuttavia, i geologi devono scontrarsi con un limite: le trivellazioni più profonde non penetrano nel terreno per più di 10 Km. Tuttavia, si può sapere che cosa c’è più in profondità osservando la propagazione delle onde d’urto generate dai terremoti. Infatti, questa dipende dal tipo di materiale e dal suo stato. Osservando le onde d’urto dei terremoti si osserva quindi anche la terra.

 

Gli “strati” della Terra

Possiamo così osservare che la terra è composta da diversi strati. Questi sono

  • La crosta terrestre
  •  

  • Il mantello
  •  

  • Il nucleo
  •  

 

La crosta terrestre

La crosta terrestre, che è spessa da pochi Km a poche decine di Km a seconda della posizione geografica (più sottile sotto ai mari, più spessa sotto i continenti), è roccia solida ricca di silicati.

 

Il mantello

Il mantello ha uno spessore di circa 2900 Km ed è diviso in tre parti: la più superficiale, chiamata litosfera, è composta anche questa di silicati, ma la roccia è solo parzialmente fusa (la roccia fusa viene chiamata magma). Questo strato è composto da magma molto viscoso, quasi solido.

Lo strato di mantello che si trova sotto la litosfera viene chiamato astenosfera, ed è composto da magma non molto viscoso. È questo tipo di magma che esce dai vulcani.

Lo strato più profondo del mantello viene chiamato mesosfera, ed è composto di magma sottoposto ad una pressione tale da non essere in grado quasi di muoversi.

 

Il nucleo terrestre

Sotto al mantello si trova il nucleo terrestre, composto soprattutto da nichel e ferro, che a sua volta è composto da due parti: il nucleo esterno, spesso circa 2000 Km e fluido, ed il nucleo interno, che di aggira intorno alla temperatura di 4-5000 C° ma è solido a causa dell’enorme pressione esercitata dal materiale che lo sovrasta. Il lento movimento di questa massa fornisce l’energia necessaria alla formazione del campo magnetico terrestre

Nei punti di incontro tra i vari strati si formano delle vie di messo fra le due condizioni, chiamate discontinuità.


 

Fonte: http://share.dschola.it/icking/Compiti/SCIENZE%20-%20terza/LA%20TERRA%20di%20matte,%20samu,%20riki%20e%20simo.doc

Autore del testo: M. Ziino

 

Geografia geologia e ambiente traduzione termini italiano inglese

 

Geografia scuola elementare , scuola media, scuola superiore e università

 

I PAESAGGI EUROPEI

Il territorio: monti, pianure, fiumi e laghi. Le coste e le isole. Terremoti e vulcani. I climi e gli ambienti naturali: le zone climatiche ( mediterranea, atlantica, continentale, di alta montagna, fredde).

 

L’ECONOMIA E LA POPOLAZIONE
La popolazione europea: andamento demografico. Le migrazioni. L’identità europea: le caratteristiche comuni. Le lingue. Le religioni.
L’Unione Europea: le tappe. La Ceca.La Cee. L’Euratom. Le istituzioni della UE. Che cosa fa la UE.

IL TURISMO IN EUROPA
Itinerari storici del turismo in Europa: la via Francigena, il cammino di Santiago de Compostela. Il settecento e il Grand Tour. L’Orient Express.

IL MEDITERRANEO EUROPEO
La Spagna: morfologia, insediamenti, economia. Risorse turistiche, strutture ricettive e flussi turistici.
Il Portogallo: morfologia, insediamenti, economia. Risorse turistiche, strutture ricettive e flussi turistici.
La Grecia: morfologia, insediamenti, economia. Risorse turistiche, strutture ricettive e flussi turistici.
La Turchia: morfologia, insediamenti, economia. Risorse turistiche, strutture ricettive e flussi turistici.

L’EUROPA CENTRO- OCCIDENTALE
La Francia:morfologia, insediamenti, economia. Risorse turistiche, strutture ricettive e flussi turistici.
Il Regno Unito: morfologia, insediamenti, economia. Risorse turistiche, strutture ricettive e flussi turistici.
L’Irlanda: morfologia, insediamenti, economia.Risorse turistiche, strutture ricettive e flussi turistici.
I Paesi Bassi: morfologia, insediamenti, economia. Risorse turistiche, strutture ricettive e flussi turistici.
La Germania: morfologia, insediamenti, economia. Risorse turistiche, strutture ricettive e flussi turistici.
Il Belgio: il territorio. Gli insediamenti e le comunicazioni. L’economia. Il turismo.

 

 

FORESTA TROPICALE PLUVIALE. Distribuzione, clima, suolo, principali comunità vegetali e animali. Attività umane. Varianti: Foresta tropicale decidua o stagionale, Foresta pluviale di montagna
SAVANA: Distribuzione, clima, suolo, principali comunità vegetali e animali. Attività umane. Desertificazione.
DESERTI: Distribuzione, clima, principali comunità vegetali e animali. Adattamenti. Attività umane. Varianti: deserti estremi, deserti arbustivi.
ECOSISTEMI DI TIPO MEDITERRANEO: Distribuzione, clima, suolo, principali comunità vegetali e animali.
ECOSISTEMI DI TIPO TEMPERATO: Distribuzione, clima, suolo, principali comunità vegetali e animali. Varianti: Foreste pluviali sempreverdi di clima temperato, Foreste di conifere.
STEPPA: Distribuzione, clima, suolo, principali comunità vegetali e animali, attività umane. Varianti: steppe e praterie.
TAIGA: Distribuzione, clima, suolo, principali comunità vegetali e animali, attività umane.
TUNDRA: Distribuzione, clima, suolo, principali comunità vegetali e animali. Tundra alpina.
Ecosistemi costieri: spiagge e dune, rupi costiere, lagune costiere, estuari, mangrovie.
Biomi e gradienti latitudinali ed altitudinali. Biomi e cambiamenti climatici.
Altri biomi. Ecosistemi costieri: spiagge, rupi marittime, lagune costiere, estuari, foreste di mangrovie. Biomi e gradienti altitudinali. Biomi e cambiamenti climatici.

Ecologia degli ecosistemi: Il flusso dell’energia attraverso gli ecosistemi. Struttura trofica. Autotrofi. Eterotrofi: consumatori primari e secondari. Decompositori. Omnivori.
L’energia fluisce nell’ecosistema attraverso la catena alimentari o trofica.
Reti trofiche. Le trasformazioni di energia operate dagli organismi viventi sono conformi alle leggi della termodinamica. La perdita di energia nel passaggio fra i vari livelli trofici. Il flusso di energia attraverso i produttori. Produttori primari in ambienti terrestri e marini. Produzione primaria e produttività. Produzione primaria lorda e netta. Metodi di misura. Metodo del raccolto, metodo dell’assorbimento di CO2, valutazione della produzione primaria in base ai dati raccolti attraverso telerilevamento. Fattori controllano la produzione primaria degli ecosistemi. Produttività primaria negli ecosistemi terrestri. Produttività primaria negli ecosistemi acquatici. Flusso di energia attraverso i consumatori e i decompositori. L’efficienza di assimilazione. L’efficienza di produzione. L’efficienza ecologica. Piramidi ecologiche: piramidi di energia, piramidi di biomassa, piramidi di numeri. Esempi di piramidi ecologiche in diversi ambienti.
Agricoltura e produttività degli ecosistemi
I cicli biogeochimici. Ciclo interno, pool di riserva, cicli di tipo gassoso, cicli di tipo sedimentario. Il ciclo dell’acqua. Il processo di evapotraspirazione. Bilancio tra evaporazione e precipitazioni nelle foreste tropicali e nelle regioni desertiche.
Il ciclo del carbonio. Processi biologici che controllano gli scambi di CO2: fotosintesi e respirazione. Variazioni giornaliere e stagionali. Processi che determinano la circolazione del carbonio. Le riserve di carbonio maggiormente implicate nel ciclo.
Il ciclo dell’azoto. Fissazione, denitrificazione. La conversione delle molecole organiche contenente azoto avviene attraverso numerosi passaggi chimici ad opera di più organismi con cambiamenti dello stato di ossidazione. Come assorbono l’azoto le piante ? Come assorbono l’azoto gli animali ?
Il ciclo del fosforo. Nel suolo e in ambienti di acqua dolce il fosforo rappresenta spesso un nutriente limitante. Il fosfato è caratterizzato da una scarsa mobilità nel terreno. La disponibilità del fosfato è fortemente influenzata del pH del suolo.
Il ciclo dello zolfo. Il ciclo dello zolfo implica una serie di trasformazioni microbiche che ne comportano il cambiamento dello stato di ossidazione. Fonti naturali non biologiche di zolfo. Composti volatili di zolfo.
Alterazioni dei cicli biogeochimici provocate dalle attività umane: presenza eccessiva di nutrienti, impoverimento di nutrienti essenziali. Agricoltura e produttività degli ecosistemi. Eutrofizzazione dei laghi. Piogge acide. Alterazioni del ciclo del carbonio e cambiamento climatico globale.

Ecologia delle comunità. Caratteristiche. Definizioni. Confini delle comunità. Come si può spiegare la discontinuità ? Fattori ambientali, interazioni fra specie, confini storici. Struttura e dinamica. Struttura delle comunità. Struttura verticale. Stratificazione della vegetazione /stratificazione della fauna. Come può essere rappresentata la stratificazione? Struttura orizzontale. Le forme biologiche. Il sistema di Raunkiaer: fanerofite, camefite, emicriptofite, geofite. Lo spettro biologico. Analisi strutturale, fisionomia.
Flora e vegetazione. Flora e fauna mondiale. Censimento secondo il sistema cartografico europeo. Vegetazione. Il metodo fitosociologico. Approccio strutturale e approccio floristico.
Dinamica delle comunità: successioni. Definizioni. Stadi pionieri, stadi intermedi, climax. Tipi di successioni. Successioni primarie, esempi, principali cambiamenti. Successioni secondarie, esempi, principali cambiamenti. Le successioni finiscono ? Climax e vegetazione naturale potenziale. Alcuni processi: cambiamenti dell’efficienza ecologica, sostituzione di specie r-selezionate (opportuniste) da parte di specie k-selezionate, ricambio di specie. Meccanismi alla base dei processi di sostituzione: facilitazione, tolleranza, inibizione. Il ruolo del disturbo. Metodi di studio delle successioni: approccio dinamico (quadrati permanenti), approccio statico. Successione e zonazione. Successione e cambiamenti stagionali. Modellizzazione della successione, esempi.
Applicazioni: la corretta interpretazione delle successioni è necessaria per impostare la soluzione dei problemi di ecologia territoriale. Nel recupero ambientale si facilita la ripresa naturale della vegetazione autoctona riproponendo artificialmente comunità pioniere, capaci di raggiungere autonomamente una complessità strutturale e una ricchezza di specie tipica delle comunità naturali.

 

Lista elenco stati mondiali :

 

Afghanistan
Albania
Algeria
Andorra
Angola
Anguilla
Antigua e Barbuda
Arabia Saudita
Argentina
Armenia
Aruba
Australia
Austria
Azerbaigian
Bahamas
Bahrein
Bangladesh
Barbados
Belgio
Belize
Benin
Bermuda
Bhutan
Bielorussia
Bolivia
Bosnia ed Erzegovina
Botswana
Brasile
Brunei
Bulgaria
Burkina Faso
Burundi
Cambogia
Camerun
Canada
Capo Verde
Cayman
Christmas
Ciad
Cile
Cina
Cipro
Città del Vaticano
Colombia
Comore
Congo
Corea del Nord
Corea del Sud
Costa d'Avorio
Costarica
Croazia
Cuba
Curacao
Danimarca
Dominica
Ecuador
Egitto
El Salvador
Emirati Arabi Uniti
Eritrea
Estonia
Etiopia
Fær Øer
Figi
Filippine
Finlandia
Francia
Gabon
Gambia
Georgia
Germania
Ghana
Giamaica
Giappone
Gibilterra
Gibuti
Giordania
Grecia
Grenada
Groenlandia
Guadalupa
Guam
Guatemala
Guernsey
Guinea
Guinea Equatoriale
Guinea-Bissau
Guyana
Guyana Francese
Haiti
Honduras
Hong Kong
India
Indonesia
Iran
Iraq
Irlanda
Islanda
Isola di Man
Isole Cocos
Isole Cook
Isole Falkland
Isole Marshall
Isole Pitcairn
Isole Vergini Americane
Isole Vergini Britanniche
Israele
Italia
Jersey
Johnston
Kazakistan
Kenya
Kirghizistan
Kiribati
Kosovo
Kuwait
Laos
Lesotho
Lettonia
Libano
Liberia
Libia
Liechtenstein
Lituania
Lussemburgo
Macao
Macedonia
Madagascar
Malawi
Malaysia
Maldive
Mali
Malta
Marianne Settentrionali
Marocco
Martinica
Mauritania
Maurizio
Mayotte
Messico
Micronesia
Moldavia
Monaco
Mongolia
Montenegro
Montserrat
Mozambico
Myanmar
Namibia
Nauru
Nepal
Nicaragua
Niger
Nigeria
Niue
Norfolk
Norvegia
Nuova Caledonia
Nuova Zelanda
Oman
Paesi Bassi
Pakistan
Palau
Palestina
Panamá
Papua Nuova Guinea
Paraguay
Perú
Polinesia Francese
Polonia
Portogallo
Portorico
Qatar
Regno Unito
Rep. Ceca
Rep. Centrafricana
Rep. Democratica del Congo
Rep. Dominicana
Riunione
Romania
Ruanda
Russia
Sahara Occidentale
Saint Barthélemy
Saint Kitts e Nevis
Saint Lucia
Saint Martin
Saint Pierre e Miquelon
Saint Vincent e Grenadine
Salomone
Samoa
Samoa Americane
San Marino
Sant'Elena
São Tomé e Principe
Seicelle
Senegal
Serbia
Sierra Leone
Singapore
Sint Maarten
Siria
Slovacchia
Slovenia
Somalia
Spagna
Sri Lanka
Stati Uniti d'America
Sudafrica
Sudan
Sudan del Sud
Suriname
Svalbard
Svezia
Svizzera
Swaziland
Tagikistan
Taiwan
Tanzania
Terr. Britannico Oceano Indiano
Thailandia
Timor Est
Togo
Tokelau
Tonga
Trinidad e Tobago
Tunisia
Turchia
Turkmenistan
Turks e Caicos
Tuvalu
Ucraina
Uganda
Ungheria
Uruguay
Uzbekistan
Vanuatu
Venezuela
Vietnam
Wallis e Futuna
Yemen
Zambia
Zimbabwe

 

Geografia geologia ambiente appunti dispense testi ricerche temi

 

 

Visita la nostra pagina principale

 

Geografia geologia ambiente appunti testi riassunti tesine per tutte le scuole

Geografia scuola elementare , scuola media, scuola superiore e università

 

 

Termini d' uso e privacy

 

 

 

 

 

 

Geografia geologia ambiente appunti testi riassunti tesine per le scuole elementari medie e superiori e università
Geografia scuola elementare , scuola media, scuola superiore e università